LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Grandi opere pubbliche ad Ariano: al via la strada Manna Ponnola
Redazione provincia
Corriere Irpinia, 13 giugno 2005




Ariano Irpino - Trentacinque milioni di euro per realizzare una prima parte del prolungamento della Contursi - Lioni - Grottaminarda e unire i due mari, il Tirreno con lAdriatico. La firma per laccordo avverr la settimana prossima ma ieri stata posta la parola fine alle lunghe trattative per trovare una intesa sulla strada di collegamento Manna - Ponnola. Ieri la conclusione della Conferenza dei servizi promossa dalla Provincia che si tenuta assieme al Comune di Ariano Irpino. La strada comincia a Manna, costeggiando praticamente contrada Orneta e aggirer la Statale Novanta e quindi limbuto di Cardito terminando nei pressi dellospedale. Il Comune poi provveder a realizzare la bretella di collegamento con Cardito. E a seguire si verificher come collegare questa al prolungamento e quale tragitto seguire.
La conferenza di servizio di ieri ha visto la presenza della Provincia rappresentata dallassessore Giuseppe Di Milia, il Comune di Ariano con il sindaco Domenico Gambacorta, lassessore Antonio Mainiero e il consigliere provinciale Generoso Cusano. Quindi la Comunit montana Ufita il cui responsabile tecnico Giardino ha consegnato i propri pareri positivi per realizzare lo svincolo idrogeologico e il movimento terra, di propria competenza; giudizio positivo con alcune prescrizioni per lo studio. Presente anche la sovrintendenza che gi aveva dato parere anche a condizione che la strada non sia ad una distanza inferiore di un certo numero di metri dallalveo del fiume. Il Genio civile non era presente ma aveva gi consegnato il parere favorevole.
E il Comune di Ariano si impegnato entro trenta giorni ad approvare in consiglio il progetto definitivo. La Provincia per la fine di luglio va alla validazione del progetto ed entro il 15 settembre ci sar lindizione della gara di appalto, un concorso che prevede la progettazione esecutiva. I lavori avranno inizio per lanno prossimo, la durata di tre anni.
Opera particolarmente complessa, si dovranno realizzare piloni, sopraelevate e gallerie. Si realizzer anche la bretella di collegamento per rione Cardito e sar a carico del Comune. Questa opera fa parte dellaccordo di programma quadro tra Provincia e Regione sottoscritto nel 2002. E rientra nella strategia della programmazione dellAmministrazione provinciale. Si tratta in pratica del prosieguo della Lioni - Grottaminarda. Quella insomma che una volta giunta a Camporeale dovr poi avviarsi verso il mare Adriatico. E si deve capire se prosegue verso Faeto. Alcuni comuni limitrofi di Ariano, come Savignano e Montaguto. Vorrebbero essere inseriti in questa strada a scorrimento veloce. C lalternativa, dunque della statale novanta. Nei prossimi giorni si effettuer un sopralluogo dellarea tra Provincia, Comune di Ariano e i sindaci della zona, verifica sulle condizioni possibili di Camporeale.




news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news