LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Caprera, la Soprintendenza chiederà una variante in corso d'opera: fuori sagoma causa granito e perché affiorava acqua
Nuova Sardegna, 8 giugno 2005



«I lavori alla casamatta non sono ancora terminati»
SASSARI. I lavori nel compendio garibaldino di Caprera non sono ancora finiti. C'è da completare la casamatta (va ricoperta di pietra locale) mentre gli impianti antincendio non sono ancora entrati in funzione per impedimenti tecnici. Un primo collaudo, meramente amministrativo dell'opera, è stato compiuto nell'estate 2004, mentre l'attivazione è prevista per l'imminente stagione estiva, n fatto di aver debordato con le quote di quasi il doppio del previsto e che l'intera struttura non sia seminterrata — così come nel progetto approvato da decine di entiè dovuto al granito che purtroppo ha impedito gli scavi davanti alla tomba di Garibaldi e all'acqua che filtra dai vicini pozzi. Gli alberi, i due ulivi secolari e il melocotogno greco non c'erano quando furono avviati i lavori, nell'inverno del 2004, dall'impresa "Giovanni Farà" di Aggius. Un artigiano edile che si è aggiudicato l'appalto, così come si aggiudicò la gara per il restauro del tetto che faceva acqua della Casa Bianca di Garibaldi. Lo ha precisato ieri pomeriggio il direttore dei lavori e funzionario della Soprintendenza di Sassari, Raffaele Pittirra, il quale sta elaborando una variante in corso d'opera per le modifiche apportate al progetto, variante che sarà presentata al più presto per l'approvazione alla commissione edilizia del comune della Maddalena. Per il sovrintendente Stefano Gizzi non vi sono state violazioni di alcun genere. «L'opera è stata realizzata in un sito libero da alberi ed essenze di ogni genere» ha ribadito, mentre l'intero parco monumentale è stato salvaguardato e «ulteriormente protetto sotto il profilo della sicurezza attiva e passiva, per quanti ci lavorano, i numerosi visitatori, le infrastrutture, le colture e vestigia custodite nel museo». Nel frattempo l'inchiesta della magistratura prosegue, e ieri gli agenti del corpo forestale regionale hanno presentato al magistrato inquirente, Valerio Cicalò, i primi rapporti.



news

24-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news