LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

L'attività archeologica a Pantelleria
Rossetta Giglio*
Repubblica Palermo, 8 giugno 2005


* Dirigente dei Servizio per i beni archeologici della Soprintendenza di Trapani

Alcune precisazioni relative all'articolo "Pantelleria senza archeologi erba alta e zecche negli scavi" di Alessandra Ziniti, pubblicato il 3 giugno.
Le attività del Servizio per i beni archeologici proseguono secondo precise scadenze amministrative e scientifiche. Gli interventi di ricerca archeologica infatti sono stati realizzati grazie ai finanziamenti europei (Por 2000-2006) dall'assessorato regionale dei Beni culturali e ambientali e sono relativi a vari siti archeologici dell'isola (Mursia e Cimillia, Santa Teresa e San Marco, Lago di Venere, Scauri).
In particolare io condivido già dal 2000 la direzione dei lavori e la responsabilità amministrativa dei quattro lavori di scavo con il collega Sebastiano Tusa, soprintendente del mare dal settembre 2004, e che peraltro ancora mantiene gli stessi incarichi peri lavori ancora in corso: lavori di ricognizione, analisi territoriale e scavo archeologico di contrada Scauri, di contrada Lago di Venere, per la realizzazione del parco archeologico in contrada Mursia, dell'acropoli di Pantelleria, dei promontori di Santa Teresa e San Marco. Non è senza significato inoltre il fatto che sono diversi i concessionari di scavo della Soprintendenza di Trapani, che a seguito di concessioni regolamentate scientificamente in modo diverso, hanno incarichi di ricerca: le università tedesche di Greifwald (fino al 2003) e di Tùbingen, la Scuola di specializzazione in Archeologia dell'Università della Basilicata, la facoltà di Conservazione dei Beni culturali dell'Università di Bologna, la facoltà di Conservazione dei Beni culturali dell'Università di Parma.
Le attività didattico-scientifiche delle istituzioni universitarie continueranno anche nel 2005 secondo calendari già programmati con il soprintendente Giuseppe Gini e con me. Le aree archeologiche sono in massima parte proprietà privata: per questo le attività amministrative della Soprintendenza di Trapa-ni dal settembre 2004 sono rivolte alla definizione delle procedure espropriative e di imposizione dei vincoli, a tutt'oggi non ancora definite.
Pare appena il caso di ricordare infine che le prime indagini sull'isola furono effettuate già sul finire dell'Ottocento: si devono a Saverio Cavallari nel 1874 la prima planimetria complessiva delle due colline dell'acropoli, nonché il primo saggio di scavo, a Paolo Orsi e Albert Mayr nel 1894 e nel 1897, la restituzione su carta di quanto dei resti antichi era ancora visibile sulle colline.
Anche se il ritrovamento più eclatante, quello dei tre ritratti marmorei nell'estate 2003, potrebbe aver fatto pensare soltanto a momenti di particolare euforia, è obbligo istituzionale rassicurare il sindaco di Pantelleria sul fatto che il lavoro dell'archeologo si svolge nella normalità quotidiana, fuori dai clamori, con i supporti istituzionali che la legge prevede.



Che qualcuno abbia l'incarico di sovrintendere agli scavi di Pantelleria non c'è dubbio, ma che gli scavi siano in stato di abbandono e con l'erba alta è un fatto sul quale la dottoressa Giglio sorvola e che sta alla base della richiesta di nomina di un commissario ad acta che il sindaco Gabriele ha rivolto all'assessore Pagano



news

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

11-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 gennaio 2021

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news