LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LIVORNO L’ultimo regalo di Nicola Badaloni tutti i suoi libri alla Biblioteca Labronica
lu.dem.
L'Unità, ed. Firenze, 07/06/2005

STASERA IN CITTÀ
 Della città è stato un sindaco molto amato, un uomo
che seppe sempre mantenere il suo profilo popolare
sebbene fosse un intellettuale di rango.

Nessuno ha dimenticato Nicola Badaloni, morto il 20 gennaio scorso
a ottant'anni.
Non l'ha dimenticato neppure il suo amico
fraterno Carlo Azeglio Ciampi, che ha voluto inviare
un messaggio in occasione di una giornata speciale,
in cui sono stati presentati due volumi postumi di Badaloni: "Inquietudini e fermenti di libertà nel rinascimento
italiano" e "Laici credenti all'alba del moderno". «Con i suoi studi - ha scritto Ciampi - Badaloni ha fatto conoscere il pensiero di grandi autori della cultura europea:
da Vico a Bruno, dai movimenti religiosi a Marx, seguendo
il filo dello spirito critico della libera coscienza,
della forza della intuizione che sa aprire nuovi spazi
e nuove possibilità. Il magistero di Badaloni è stato fondamentale
per intere generazioni. I suoi libri continuano
a insegnare e a testimoniare ai giovani il suo lucido
rigore speculativo, il suo appassionato impegno civile
di intellettuale e filosofo guidato dagli ideali di uguaglianza,
di libertà e di giustizia».

Impossibile separare il Badaloni politico dall'intellettuale, scindere la figura del sindaco che, dal 1954 al '66, contribuì in maniera determinante a completare la ricostruzione della città
avviata da Furio Diaz, da quella del docente universitario
che arrivò alla presidenza dell'Istituto Gramsci.
«Fu un grande preside di facoltà - dice il professor Maurizio
Iacono, attuale preside della facoltà di lettere e filosofia
a Pisa - perché negli anni caldi del '68 seppe governare
assicurando autonomia a studenti e docenti, libertà di
ricerca, di insegnamento e senso democratico della politica
».
L'ultimo regalo di Badaloni alla sua Livorno è
la sua biblioteca.
La moglie Marcella e la figlia Claudia hanno, infatti, deciso di donare i suoi libri alla Biblioteca
Labronica "Guerrazzi". Un'eredità che non è solo
materiale e che il sindaco di Livorno Alessandro Cosimi
ha accolto con entusiasmo ed emozione.



news

24-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news