LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Trentino. Urbanistica, riforma a met
Andrea Rossi Tonon
Corriere del Trentino 13/6/2015

Arco, oggi lassemblea elettiva di Italia Nostra. Toffolon candidato

TRENTO. Italia Nostra del Trentino si rinnova. Oggi, a partire dalle 9.30, i membri dellassociazione per la salvaguardia e la conservazione dellambiente e del territorio si ritrovano ad Arco per discutere della nuova legge urbanistica e per rinnovare il proprio Consiglio. La scelta di Arco non casuale: qui si sono registrati alcuni dei pi preoccupanti eventi che riguardano lurbanistica trentina spiega Beppo Toffolon, attuale presidente della sezione trentina di Italia Nostra e candidato alla rielezione nellorgano collegiale.
Presidente, la riforma urbanistica sar al centro della discussione durante lassemblea. Qual la sua opinione sul disegno di legge?
Sono perplesso. Il testo della giunta diverso rispetto alle promesse e agli annunci che lo avevano anticipato. Ci stiamo chiedendo se esista lo spazio per completare una riforma che pare trovarsi a met strada fra la vecchia legge e la proposta dellassessore.
Cosa non la convince?
Uno degli aspetti positivi era che i temi paesaggistici sarebbero stati al centro della pianificazione ma non andata proprio cos. Mi sembra ci sia stata un po di timidezza. In particolare mi riferisco al tema del consumo di suolo: lobiettivo raggiungibile solo se viene creato il perimetro intorno agli ambiti urbanizzati. Sembrava lindividuazione dovesse essere contenuta nella riforma, ma non c.
Ma c la proposta delle sopraelevazioni.
Non certo con il recupero dei sottotetti che si evita il consumo di territorio. I centri storici sono gi le zone pi densamente popolate, gli interventi andrebbero fatti in periferia, anche demolendo e ricostruendo.
Parlando del capoluogo, il prg sar presto discusso dal nuovo Consiglio. Cosa vorrebbe sentire?
Dopo anni di modifiche e varianti parziali credo sia giunta lora di risolvere il problema alla radice definendo una direzione chiara. Per non consumare nuovo suolo bisogna organizzare, rivedere le aree che sono in sospeso da anni come quella di via Maccani, lo scalo Filzi, la dogana, la Sloi. Dobbiamo pensare a un senso complessivo, non sviluppare la citt a casaccio. E poi mi auguro che contemporaneamente al prg venga elaborato anche il piano del traffico visto che ormai hanno capito tutti che la linea forte quella centrale di fondo valle.
Quali prospettive ambientali e paesaggistiche immagina per il Trentino?
Abbiamo realizzato una mostra fotografica in piazza Battisti dove si poteva vedere le trasformazioni che il Trentino ha subito negli anni. Danni che sono stati prodotti e che potrebbero continuare. Serve pi sensibilit, per esempio, nei confronti dei turisti, che evolvono e pretendono di trovare unofferta pi ampia che riguarda anche la cultura.
E per Italia Nostra?
sempre una guerra. Siamo unassociazione piccola e non riceviamo un solo euro di contributo pubblico. Allora in futuro dovremo sempre pi concentrarci sulle battaglie che riguardano il patrimonio storico-culturale, mantenendo per una fitta rete di contatti con le associazioni con cui collaboriamo sui temi ambientali, che pure ci stanno a cuore.



news

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

21-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news