LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Prestito libri a Bergamo (leggi Brescia)
Letizia Bonetti
Corriere della Sera - Bergamo 13/6/2015

Sulle biblioteche nuovo alleato, che nel settore investe 900 mila euro: via Tasso zero

Le biblioteche bergamasche si alleano a quelle bresciane per rinnovare la gestione informatica, ampliare il servizio di interprestito e risparmiare sugli acquisti. Laccordo per questa partnership stato firmato ieri e sar operativo da inizio 2016. Un beneficio anche per lattivit dato che la Provincia di Brescia continua a investire 900 mila euro allanno nel servizio mentre quella di Bergamo ha annullato il contributo.

Le biblioteche bergamasche si uniscono a quelle bresciane per rinnovare la gestione informatica, ampliare il servizio di interprestito e risparmiare su acquisti di documenti e catalogazione. stato firmato ieri, nella sede della Provincia, che da due anni non finanzia pi il sistema bibliotecario orobico, laccordo di collaborazione con la Provincia di Brescia, che invece continua a sostenere le sue biblioteche con 900 mila euro allanno. Questa partnership, attiva da inizio 2016, coinvolge i cinque Sistemi bibliotecari orobici (Area Dalmine, Bassa Pianura, Nord Ovest Bergamo, Seriate Laghi, Valle Seriana) che dal 2014 si sono fatti carico del servizio, subentrando a Via Tasso dopo la decisione dallallora presidente Ettore Pirovano di cancellare il contributo di 1,3 milioni di euro annuali. Per il successore Matteo Rossi sbagliato abbandonare totalmente il rapporto tra realt cos importanti. Ma la Provincia continua a non erogare fondi.
Il servizio comunque garantito da una convenzione tra i cinque Sistemi orobici: ogni Comune contribuisce con 0,30 centesimi per abitante a interprestito e software di gestione. Si aggiunge poi il contributo minimo annuale di 1 euro per abitante che copre lacquisto documenti da 3 milioni di euro per tre anni, con catalogazione a carico del fornitore.
Ma cosa cambier con laccordo Bergamo-Brescia? Il prestito interbibliotecario si amplier anche alle biblioteche bresciane, che accorpano gi anche quelle di Cremona e Mantova, e sar sempre a costo zero per gli utenti. Ma la novit pi importante la sostituzione del software delle biblioteche orobiche, ormai datato, con quello innovativo dei bresciani. Il passaggio al nuovo programma avr un costo massimo di 50 mila euro allanno ha sottolineato Giuseppe Pezzoni, presidente del Sistema bibliotecario Bassa Pianura contro i 60 mila euro dellattuale. Anche il Sistema bibliotecario urbano di Bergamo, che ora fa a s, ha firmato. Per lingresso nella rete di biblioteche ancora allo studio. attivo con la Regione un contratto per un software diverso ha spiegato lassessore alla Cultura Nadia Ghisalberti , ma contiamo di farlo interfacciare con quello nuovo. Il primo obiettivo completare il servizio di interprestito, da due mesi attivo solo sulla restituzione. Proprio per dare vita a un unico network di biblioteche bergamasche, ieri i presidenti dei sei Sistemi orobici hanno firmato anche un protocollo dintesa che prevede la condivisione dei servizi di fornitura documentaria e interprestito. Un accordo simile era gi stato siglato il 9 maggio dello scorso anno, ma non erano seguite azioni concrete.
Infine, stato siglato un terzo documento con il Consorzio sistema bibliotecario Nord Ovest Milano per creare unarea sovra regionale per migliori servizi ed economie di scala.



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news