LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Via al consolidamento del costone Scaletta.
LA SICILIA Venerd 05 Giugno 2015 Messina


Si mette in sicurezza la zona sottostante il Castello Rufo Ruffo e la frazione Superiore



Scaletta. Sono stati avviati ieri mattina i lavori di consolidamento del costone roccioso sottostante il Castello Rufo Ruffo, attraverso il posizionamento della barriera paramassi. Nel corso delle operazioni (dalle ore 8.30 a mezzogiorno e dalle ore 14.30 alle 17.30) stato vietato il transito lungo la strada di collegamento tra piazza Belvedere e il Castello. Il provvedimento di chiusura totale era stato adottato dal sindaco Gianfranco Moschella, con propria ordinanza. L'opera avviata ieri si inserisce nel progetto di messa in sicurezza dell'abitato di Scaletta Superiore. L'elaborato si concretizzato a partire dall'aprile dello scorso anno e dovrebbe essere completato entro il prossimo agosto. Il termine per la fine dei lavori era stato fissato per lo scorso maggio, ma slittato di tre mesi a causa di alcune variazioni che si sono rese necessarie al fine di rendere stabili alcune zone del maniero.
Contestualmente alle opere inerenti il Castello, prosegue anche l'iter per il progetto di messa in sicurezza del costone che si affaccia sulla Strada statale, all'altezza di Divieto. Il piano di interventi stato redatto dall'ing. Antonio Barone, per un importo complessivo di un milione 541mila 386 euro, di cui 995mila 513 euro per lavori e 545mila 873 euro per somme a disposizione dell'Amministrazione.
La Giunta ha gi provveduto ad approvarlo e lo scorso 28 maggio, in Conferenza dei servizi, sono stati acquisiti i pareri positivi di alcuni Enti interessati. Oltre al responsabile unico del procedimento, Giuseppe Morabito, erano presenti il perito edile Salvatore Picciotto e due rappresentanti del Dipartimento Forestale. Nessun rappresentante, invece, del Genio civile e della SOpRINTENDENZA di Messina.
Gli interventi di messa in sicurezza prevedono: il disgaggio dei massi; interventi di rinforzo mediante l'utilizzo di un sistema costituito dalla combinazione di ancoraggi, pannelli in fune d'acciaio, reti e funi d'acciaio; interventi di fasciatura e imbracatura; raccolta delle acque piovane provenienti dal costone; resine cementizie per consolidare le fenditure del costone e il disboscamento. L'area interessata dall'intervento progettuale quella compresa tra la via Nazionale di contrada Divieto e la scarpata a monte, inserita nel Pai del Bacino idrografico Torrente Fiumedinisi e Capo Peloro, come area a rischio molto elevato.
Carmelo Caspanello


05/06/2015



news

26-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news