LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA Riserva più estesa, sì della Soprintendenza. Ambientalisti «Premiato il nostro lavoro»
LA SICILIA Domenica 03 Maggio 2015 Siracusa



Uno degli scorci più suggestivi della riserva naturale di Vendicari, meta di turismo internazionale
Noto. Primo, importante, passo verso l'estensione dei confini della riserva naturale di Vendicari. La Sovrintendenza di Siracusa, infatti, ha espresso il parere positivo alla proposta avanzata da alcune associazioni ambientaliste del territorio netino, che nel frattempo avevano organizzato anche una raccolta firme sull'argomento, che sarà discusso martedì sera durante il Consiglio comunale.
Esultano i rappresentanti delle associazioni e gli strenui difensori delle bellezze naturali del territorio, spesso a rischio lottizzazione. L'idea di richiedere l'allargamento dei confini della riserva arriva dalle associazioni Sciami, Associazione Noto Albergatori, Natura, Sicula, Case sparse dell'agro neitino, Acquanuvena, Notoambiente e Achrecolub di Noto, dopo che all'inizio del 2015 si è nuovamente paventato il rischio che la spiaggia di Eloro venisse privatizzata, con la costruzione di uno stabilimento balneare. Situazione che non potrebbe verificarsi se si riuscisse a far rientrare la zona di Eloro e della Pizzutta all'interno della riserva naturale di Vendicari: per questo, l'unica soluzione sarebbe appunto quella di allargare i confini della riserva, mettendo così una pietra miliare anche sui trattamenti a cui è spesso soggetta quella parte di litorale. «Il nostro lavoro per la difese a la corretta fruizione della zona di Eloro - spiegano le associazioni - ha ricevuto un primo, quanto significativo successo. Questa costa è di commovente bellezza. In una fascia di 36 ettari si susseguono le cittadella greca di Eloro, la dorata spiaggia di Eloro-Pizzuta per gli Elorini sacra a Demetra e Kore, un canneto, le latomie, bellissime dune e una notevole estensione di macchia mediterranea. Ma è continuamente minacciata da chi vuole privatizzare la spiaggia, una delle poche rimaste libere nel territorio di Noto, dai quad, enduro e fuori strada che distruggono le dune, dall'abusivismo, e dai ladri di reperti archeologicI che depredano continuamente la cittadella di Eloro. Ma pur essendo protetta da ben 3 vincoli (paesaggistico, forestale ed archeologico), è terra di nessuno».
Compiuto questo primo atto, la parola adesso passa al Consiglio comunale, che dovrà discutere della mozione di estensione. Proposta che, secondo le associazioni proponenti, permette di raggiungere vantaggi economici legati all'incremento del turismo naturalistico e culturale e alla possibilità di richiedere finanziamenti alla Comunità europea.
o. G.


03/05/2015



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news