LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VENARIA REALE - L'unione fa il restauro: le opere di Mirandola recuperate dopo il sisma del 2012
Il Giornale DELL’ARTE – edizione online (27 aprile 2015)

Venaria Reale (Torino). Il Ccr‐Centro Conservazione e Restauro ospita domani 28 aprile (ore 14, Aula Magna) la presentazione del volume Per amore dell’arte. Il restauro di tre capolavori di Mirandola, a cura di Marco Mozzo (80 pp., Franco Cosimo Panini Editore, Modena 2015, € 8,00). Si tratta del catalogo della mostra, da poco conclusasi a Mirandola, in cui sono stati presentati i primi restauri effettuati sulle opere danneggiate dal sisma che nel 2012 ha colpito l'Emilia-Romagna. Il ricavato delle vendite del volume finanzierà nuovi interventi di restauro.
Le opere recuperate cui è dedicato il volume sono le tele la «Madonna di Loreto col Bambino e santi» di Annibale Castelli (1573-1623) e la «Conversione di Saulo» di Sante Peranda (1566-1638), entrambe dalla Chiesa di San Francesco d’Assisi, che il Ccr e il Consorzio di Valorizzazione Culturale “La Venaria Reale” hanno restaurato gratuitamente (insieme all’Adorazione del Bambino Gesù dipinto da Battista e Dosso Dossi e appartenente alla Galleria Estense di Modena). Le ferite erano gravi, specie, per la terza opera, il Crocifisso ligneo della Collegiata di Santa Maria Maggiore spezzato in più frammenti, alcuni ritrovati un anno dopo il sisma. Dal restauro, eseguito dal laboratorio di Giuliana Graziosi di Vignola (Modena) con il contributo di Franco Cosimo Panini Editore. è emerso che si tratta di un manufatto di fine Quattrocento. Della meno danneggiata tela di Annibale Castelli è stata restituita la smagliante pittura originale e confermata l’attribuzione. La «Conversione di Saulo», infine, è rappresentativa del lusso cromatico che il veneziano allievo di Palma il Giovane portò nella piccola ma sontuosa corte dei Pico della Mirandola.
Come accaduto per le opere di Castelli, Peranda, e Dossi, la collaborazione tra istituzioni, enti di tutela e Fondazione Ccr e Università di Torino consentirà di «adottare» altre opere terremotate ancora custodite presso il Centro di raccolta di Sassuolo. Se ne parlerà nell'incontro di domani, cui parteciperanno Stefano Trucco (presidente del Ccr), Alessandra Mantovani (assessore alla Cultura del Comune di Mirandola), Giampaolo Ziroldi (dirigente del Servizio Cultura); Gianna Gaudini (soprintendente Belle arti e Paesaggio di Bologna, Modena, Reggio Emilia e Ferrara); Sabina Magrini (Segretario regionale del Mibact dell'Emilia-Romagna; Marco Mozzo (storico dell’arte,funzionario della Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio di Bologna, Modena, Reggio Emilia e Ferrara); Alessandro Gatti, Francesca Zenucchini e Giuliana Graziosi (i restauratori intervenuti sulle opere già restaurate), Stefania De Blasi (responsabile del Centro di Documentazione del Ccr), Silvia Ghisotti (responsabile dell’Ufficio Conservazione beni mobili storici e artistici della Reggia di Venaria), Teresa Panini (casa editrice Franco Cosimo Panini), Alessandra Romero (direttore Suscor-Struttura didattica speciale Universitaria in Scienze per la Conservazione, Restauro, Valorizzazione dei Beni Culturali-Università degli Studi di Torino) e Michela Cardinali (direttore dei laboratori e responsabile della Scuola di Alta Formazione del Ccr).

http://www.ilgiornaledellarte.com/articoli/2015/4/124057.html
http://www.cdrsassuolo.beniculturali.it/per-amore-dellarte-restauri-a-venaria-per-mirandola/



news

28-08-2021
Allarme Archivio Centrale dello Stato. La petizione disponibile su change.org

22-07-2021
Corte costituzionale: sentenza su beni paesaggistici

20-07-2021
Piano strategico grandi progetti beni culturali: raccomandazioni sul decreto per la rimodulazione 2020

18-07-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 Luglio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

Archivio news