LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Milano. Sicurezza, musei nella fascia rossa
Cesare Giuzzi
Corriere della Sera - Milano 22/4/2015

Dopo lattentato di Tunisi anche i luoghi darte inseriti nella lista degli obiettivi sensibili Rapporto dellintelligence: allarme elevato per la MayDay Parade degli antagonisti
Ci sono anche i musei nellelenco dei 490 obiettivi sensibili realizzato dal Viminale e dalla Prefettura in vista dei sei mesi di Expo. Dopo lattentato al Bardo di Tunisi, infatti, lallerta stato esteso anche ai luoghi darte, ai monumenti e alle chiese che richiamano turisti da tutto il mondo. La lista ancora top secret e in costante aggiornamento.
Lo sar anche a manifestazione in corso perch lelenco delle priorit varia anche in base agli sviluppi della cronaca del terrore. Basti pensare che dopo i fatti di Parigi e lattentato al settimanale Charlie Hebdo anche gli organi di informazione, come televisioni e giornali, sono entrati nellelenco degli obiettivi per i quali prevista la massima sorveglianza. Ma in vista dellinaugurazione dellEsposizione di Rho-Pero non c solo il fronte del terrorismo internazionale. Lultimo rapporto dellintelligence italiana recapitato sul tavolo del ministro dellInterno, Angelino Alfano, nelle scorse ore parla di allarme elevato per il corteo della MayDay Parade. Gli organizzatori, riuniti dal Comitato No Expo si attendono 30 mila partecipanti: tra questi anche varie realt italiane e internazionali del mondo antagonista. Dallestero per sono previste solo piccole delegazioni: Francia, Spagna, Svizzera, Germania e Grecia. Ma il timore dei nostri apparati di sicurezza riguarda soprattutto la possibilit che nel corteo partecipino anche gruppi legati al mondo anarchico europeo totalmente slegati dal circuito degli organizzatori della manifestazione.
Cos anche pochi violenti, nellordine di cento o duecento persone, potrebbero bastare per far virare la manifestazione verso uno scenario ben pi drammatico di quello, di protesta ma anche di rispetto della citt, annunciato dagli organizzatori della MayDay. Il corteo partir alle 15 da piazza XXIV Maggio in una Milano mai cos blindata. La centrale della Prefettura (Ccs, centrale coordinamento soccorsi) gestir le operazione di ordine pubblico insieme alla Questura. Il coordinamento di tutte le operazioni sar nelle mani del prefetto Francesco Paolo Tronca e del questore Luigi Savina. In piazza, a dirigere i contingenti di polizia e carabinieri, ci saranno i pi esperti funzionari di via Fatebenefratelli.
Dopo la riunione di luned con Alfano, domani nuovo super vertice del Comitato per lordine e la sicurezza in Prefettura. Si parler ovviamente di Expo e della dislocazione dei 3.796 tra soldati, carabinieri, finanzieri e poliziotti che arriveranno a Milano. Buona parte dei rinforzi prenderanno servizio proprio nel corso dei prossimi sette giorni. Seicento soldati gi dal 15 aprile vigilano sullarea Expo, gli altri copriranno soprattutto i 490 obiettivi sensibili. Nellordine delle priorit ci sono i consolati a partire da quello Usa e i centri di culto e le scuole ebraiche. Poi, con musei e monumenti ci sono le sedi dei giornali, quelle dei partiti, stazioni e metr e i palazzi istituzionali. Ma anche molte aziende private.



news

18-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news