LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA - Portoghesi: "Ora olmi o ciliegi e la fontana promessa"
26 febbraio 2015 LA REPUBBLICA



L'INTERVISTA / PARLA L'ARCHITETTO CHE HA FIRMATO I PROGETTI PER L'ISOLA PEDONALE

A RCHITETTO Portoghesi, per piazza San Silvestro arrivato il s alle alberature.

Penso che pu essere una buona cosa, perch d'estate l'ombra favorisce la vivibilit della piazza, che stata pensata come uno dei pochi luoghi di Roma in cui si pu sostare comodamente seduti. Ma i cittadini nei mesi migliori, in autunno e primavera, si siedono numerosissimi sulle panchine, mentre negli altri si diradano moltissimo.

Nel suo primo progetto per l'isola pedonale erano previste delle alberature. Perch non si realizzarono?

L'allora assessore alla Cultura Gasperini mi disse che la sovrintendenza era contraria agli alberi, affermando che nelle piazze del centro storico non ci sono.

E invece?

Io la pensavo diversamente perch sono uno storico dell'architettura romana e ricordo che c' una via dell'Olmata e, prima della costruzione della scalinata di piazza di Spagna, c'erano due viali in salita affiancati da alberature .

Dunque non sarebbe stata un'eccezione?

Comunque si tratta di una piazza ottocentesca e dobbiamo pensare che nella nostra citt c' anche un'inequivocabile piazza della Quercia.

Lei allora sostenne queste tesi?

S, ma c'era anche un'altra ragione che fu adottata, che la piazza poteva servire per manifestazioni pubbliche, anche musicali, e che dunque gli alberi sarebbero stati un ostacolo .

Ed invece non stata mai usata per concerti.

No e nemmeno, mi sembra, per manifestazioni significative. Comunque quel primo progetto che prevedeva gli alberi stato pubblicato da una rivista di storia dell'arte.

Che tipo di alberi potrebbe esser scelto, anche per rispettare la tradizione?

Sarebbe opportuno che fossero degli olmi, che sono la pianta tradizionale delle strade romane, ma vedrei anche con piacere dei ciliegi da fiore, che per quanto so piacerebbero anche all'attuale sovrintendente.

In quali punti della piazza dovrebbero essere piantati?

Io avevo posto due alternative: o delle grandi aiuole centrali oppure delle aiuole circolari distribuite da una parte e dall'altra delle panchine di travertino.

In modo che gli alberi possano fare ombra a chi vi si ferma a sedere?

Esatto, ma ci saranno delle difficolt perch esiste una massicciata di cemento che dovr esser rimossa. Nel progetto avevo dato molta importanza anche alla presenza di una fontana, che mi fu promesso sarebbe stata realizzata in futuro al centro della piazza. ( paolo boccacci)



news

27-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 27 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news