LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La Fondazione Sandretto sposa il bello e il buono nel rinnovato Spazio 7
MARCO TRABUCCO
14 febbraio 2015 LA REPUBBLICA



ARTE e cibo sono due termini che sempre pi di frequente si trovano vicini. Gli sposalizi pi riusciti sono per quelli tra musei e collezioni artistiche e ristoranti. Ci sono esempi illustri nel mondo (il Guggenheim Museum di Bilbao) e in Piemonte (il Castello di Rivoli con il Combal.Zero). Adesso Torino pu vantare una nuova iniziativa: la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, ha riaperto lo spazio food al primo piano. Spazio, si chiamava, Spazio 7 si chiama adesso, perch 7 "il numero" di Emilio Re Rebaudengo, il rampollo della famiglia che ha gi maturato belle esperienze nel campo dell'hotellerie e della ristorazione tra Torino e Londra. E che oggi si gettato nell'avventura di Spazio, Il locale tra i pi belli, non solo della citt, progettato da Claudio Silvestrin, architetto di tutta la Fondazione. La sala rettangolare, ben illuminata, ha arredi minimal e pareti di sobria eleganza, due coperte da un wall painting "Senza Titolo" su carta da parati, di Amedeo Martegani che crea un effetto quasi magico. Eleganti e ben distanziati anche i tavoli.

Insomma tutto parla di un ristorante di livello, anche la cucina. A guidarla stato chiamato un giovane, Simone Breda con esperienze nelle cucine di Gualtiero Marchesi e Moreno Cedroni, e in alcuni locali stellati in Svizzera. Ventinove anni, bella tecnica, personalit e idee chiare. In carta piatti tradizionali, ma saggiamente alleggeriti, come la battuta di Fassone al col- con salsa d'uovo, topinambur e scorzonera o i ravioli del plin burro di Normandia e salvia, si alternano a creazioni pi personali come il carpaccio di scampi, mango, liquirizia e basilico, gli gnocchetti di vongole veraci, limone candito e crema di broccoli o la pluma di maialino iberico, mele jazz al t nero e cannella, purea di mandorle. Insomma una cucina che pu accontentare chi cerca conforto nel piatto e chi preferisce osare. Carta dei vini in costruzione, ma gi sufficiente, servizio giovane. Menu a 42 e 48 euro, alla carta poco di pi. A pranzo si mangia nella caffettaria sottostante, progettata da Rudolf Stingel: pasti pi leggeri (e pi economici), ma la mano che li prepara la stessa. E val la pena provarla.






news

23-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 23 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

Archivio news