LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Martinengo (BG). Era magazzino, ora lantica chiesa rivive
Diana Campini
Corriere della Sera - Bergamo 1/2/2015

Del 400, in disuso, diventata cantiere-scuola per gli allievi del Fantoni. Ieri il debutto

Prima che ci mettessero mano gli studenti della Scuola dArte Andrea Fantoni era stata declassata a magazzino. La quattrocentesca chiesa di Santa Maria Maddalena a Martinengo, riaperta ieri al pubblico dopo il restauro, era stata dimenticata fino al punto da diventare il deposito delle robe vecchie, accumulando fra altari e nicchie cataste di legni e mobili in disuso. Le pareti erano state ricoperte da uno spesso strato di tempera giallognola, risultato di una tinteggiatura effettuata negli anni Settanta da mani improvvide, come le ha finite don Paolo Rossi che ieri ha tagliato il nastro dinaugurazione.
Oggi quella chiesa un vero scrigno darte ritrovato. Grazie al progetto messo in atto da undici allievi del corso post diploma per Tecnico del Restauro dei Beni culturali, sono riemersi decori, strutture e affreschi originali. Sulla parete sinistra una cappella in marmo intarsiato e scolpito incornicia un dipinto ad affresco raffigurante Cristo alla colonna. il pi antico apparato decorativo della chiesa, insieme ai quattro frammenti votivi di soggetto religioso e una parte di una Crocifissione. La finalit del progetto di restauro spiega la coordinatrice del corso Paola Carminati stata quella di portare alla luce le due fasi decorative pi significative, quella quattro-cinquecentesca rappresentata dai frammenti di affresco e quella seicentesca delle specchiature e modanature che hanno invece connotato le partiture architettoniche interne. Lintervento da noi effettuato ha previsto per i dipinti murali ad affresco una pulitura della superficie e un attento consolidamento degli intonaci e delle superfici pittoriche. A questi hanno fatto seguito una ragionata operazione di stuccatura e una rispettosa reintegrazione pittorica, sempre seguendo le indicazioni che soo state fornite dalla Soprintendenza.
Il cantiere-scuola, autorizzato appunto dalla Soprintendenza dei Beni architettonici di Milano, durato dal 15 settembre al 19 dicembre scorso. Ha portato al recupero di opere per le quali altrimenti non ci sarebbe stata possibilit dintervento e, allo stesso tempo, stato per gli studenti unoccasione unica di sperimentazione sul campo. Questa chiesa stata costruita per la preghiera ha commentato don Paolo . La sua storia si allarga per oltre cinque secoli e in modo diverso sempre stata vissuta dalla popolazione, per questo il suo recupero importante. Gli ha fatto eco Paolo Nozza, sindaco di Martinengo: Il recupero di questo bene per la comunit un momento importante. stata unoperazione frutto di lungimiranza e sensibilit. Non rester lunico esempio di questo tipo per il paese. In collaborazione con la Parrocchia proseguiremo sulla strada avviata.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news