LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA . Sovrintendenza. La filippica della segretaria
"Libertà di Siracusa-" del 10-01-2015


È grave sentire affermare dall'ex sovrintendente Beatrice Basile che le ragioni della sua rimozione, a suo parere, sono dovute alla sua attività di salvaguardia del territorio attraverso l'applicazione ferma di regolamenti e leggi di tutela e che tale modalità di lavoro le ha mobilitato contro quella parte di imprenditori che erano pronti a cementificare la città e che ha cercato in certa politica una sponda puntualmente offerta da assessori, ora rimossi, e dirigenti ancora in campo.

Con queste dichiarazioni la segretaria del Pd, Carmen Castelluccio entra a piedi uniti nella vicenda relativa alla rimozione dei dirigenti della Sovrintendenza ai Beni culturali di Siracusa, sostenendo che è necessario chiudere al più presto questa brutta pagina.

A giudizio della Castelluccio Si è tentato di smantellare il lavoro positivo che in poco tempo la Sovrintendente Basile e il suo staff avevano messo in campo intervenendo su scelte importanti che riguardano il nostro territorio come la definitiva perimetrazione del Parco Archeologico, il parere negativo su un progetto di porto turistico che prevedeva tra l'altro un' isola artificiale e lottizzazioni per l'area della Pillirina dove è in itinere l'istituzione di un parco naturale, aver lavorato con rigore al Piano Paesaggistico ed infine aver riattivato con l'amministrazione comunale un positivo rapporto per la gestione della quota di sbigliettamento dovuta alla città di Siracusa con l'organizzazione di interventi di manutenzione e di promozione dei siti. Mentre per la Basile il giudice del lavoro ha imposto la reintegrazione nella carica, rimane ancora irrisolta la rimozione dal suo incarico della dirigente Trigilia, avvenuta con l'argomentazione principale che ricopre il suo incarico da più di cinque anni, dunque nel rispetto della legge anticorruzione sarebbe dovuta avvenire una rotazione. Anche qui una applicazione errata e ad personam di leggi e regolamenti dice la Castelluccio visto che la Trigilia risulta essere presso l'unità operativa che si occupa di paesaggio sì da 9 anni ma solo da 4 ne è la responsabile prima, come altri, svolgeva il ruolo di un normale funzionario dell'ufficio. Per la segretaria del Pd spetta a questo punto e alla luce di questi fatti alla politica svolgere fino in fondo e con chiarezza il proprio ruolo indicando gli obiettivi da raggiungere e i fatti concreti su cui senza ritardi chiedere provvedimenti precisi ai dirigenti competenti. R.L.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news