LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Beatrice Basile torna sovrintendente a Siracusa
di Isabella Di Bartolo
"La Sicilia", 30 dic. 2014



SIRACUSA. Beatrice Basile torner al vertice della Soprintendenza aretusea. Cos ha deciso ieri mattina il Tribunale del lavoro di Siracusa emettendo l' ordinanza cautelativa che accoglie il ricorso dell' archeologa sospesa lo scorso settembre dal dipartimento regionale ai Beni culturali. Un provvedimento firmato dal direttore generale Rino Giglione subito dopo un' ispezione negli uffici della Soprintendenza di piazza Duomo per accertare la gestione del Forte di Capo Passero e del sito di Thapsos - su cui non vennero accertate alcune irregolarit - e il "caso" della piscina nella villa dell' allora assessore regionale Mariarita Sgarlata. Giglione, con il placet del governatore Crocetta, decise di intervenire sospendendo Beatrice Basile. Decisione contestata da ambientalisti e associazioni culturali come quella, di poco successiva, relativa alla rotazione di tre dirigenti della stessa Soprintendenza: Trigilia, Lanteri e Spataro. Notammo pratiche espletate con troppa velocit e altre ferme nei cassetti, aveva commentato l'ingegnere Giglione. Ma mentre sul turn over dei dirigenti la Regione decise di fare un passo indietro confermando Spataro e Lanteri ai Beni architettonici e ai Beni archeologici, la vicenda relativa a Beatrice Basile cresciuta anche mediaticamente in questi mesi coinvolgendo intellettuali e archeologici. Tra questi il soprintendente emerito di Siracusa Giuseppe Voza, il quale ha pi volte evidenziate come le soprintendenze siano diventate centri di potere piuttosto che di sapere e dell'ex presidente del Consiglio superiore dei beni culturali, Salvatore Settis anch' egli schierato a difesa di Basile e delle competenze nei luoghi del sapere e dell' arte. Ma ad esultare, oggi, sono soprattutto gli ambientalisti che si sono intestati la battaglia a difesa dell' archeologa rea di essere stata troppo zelante e aver voluto difendere il paesaggio dai cementificatori secondo il leader dei Verdi, Giuseppe Patti. Il provvedimento di ieri - dice l'architetto Patti - pone un punto fermo in una vicenda che noi Verdi abbiamo seguito dal primo momento denunciando all' opinione pubblica lo scempio che questa amministrazione regionale sta compiendo nei confronti della tutela del patrimonio paesaggistico regionale e, nella fattispecie, siracusano. Gli ambientalisti aretusei canta no vittoria seppur consapevoli che, adesso, toccher ancora a Rino Giglione dire la sua e firmare il provvedimento di reintegro prendendo atto dell' ordinanza del Tribunale del lavoro. Anche per questo, i Verdi Sicilia rinnovano la richiesta al governatore Crocetta di rimuovere dall' incarico il direttore dei Beni culturali. Siamo contenti - aggiunge Patti - di aver contribuito alla definizione della sentenza visto che il Giudice del lavoro scrive di tenere in considerazione l'"ampia eco nella stampa e il clamore pubblico che la vicenda" ha avuto. Il Giudice del lavoro di Siracusa dichiara errata la sospensione per mancanza dei requisiti in quanto il procedimento adottato il 3 settembre del 2014 non contiene in s le motivazioni: ragione per cui non ha alcuna validit e la sospensione viene considerata irrituale. Il Tribunale del lavoro di Siracusa ordina alla Regione siciliana di riassegnare Beatrice Basile all' incarico gi conferito di dirigente responsabile della Soprintendenza per i Beni culturali e ambientali di Siracusa sino alla scadenza del contratto. Siamo sempre pi convinti che sia stato utilizzato il cosiddetto "metodo Boffo" nei confronti di Beatrice Basile con l'assurda vicenda della piscina dell' ex assessore Sgarlata - dice ancora Patti - Pensiamo che la felicit del presidente Rosario Crocetta nell' apprendere tale notizia coincida con la nostra tristezza per il mancato intervento della politica in una vicenda che ha assunto i connotati di una faida all'interno della maggioranza. Adesso toccher dunque al dipartimento regionale dei Beni culturali decidere le sorti degli uffici di piazza Duomo dove, ancora oggi, sta lavorando il soprintendente ad interim, Calogero Rizzuto, che ha preso il posto di Beatrice Basile lo scorso 4 settembre. Sono sereno - commenta l'architetto - e pronto a tornare al mio incarico di direttore della Casa museo di Palazzolo Acreide. Attendo comunicazioni da parte del dipartimento regionale senza alcuna tensione. Aspetter lavorando.



news

17-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news