LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SAN CARLO, UNA NUOVA MISSION CULTURALE
FRANCESCO CANESSA
30 dicembre 2014, la Repubblica





FOTO che offrono la speranza di un ripristino anche nella realt dei valori storici e architettonici che il recente restauro ha recuperato e che risultano cos ben evidenziati nel virtuale. Nel concreto, molti di essi non lo sono affatto: il sipario storico nascosto in "soffitta" e non viene mostrato manco ai turisti delle visite guidate, che magari si aspettano di poterlo ammirare dal vivo, dopo averlo visto in tante pubblicazioni, cartoline e ora sul sito; l'arredo del palco reale appare "modernizzato" con sedie di plastica dal design postmoderno e ridotte all'anonimato le due "barcacce" ove una targa ricorda che Rossini e Donizetti vi seguivano gli spettacoli, al tempo della loro direzione artistica.

Potrebbero apparire osservazioni banali, con i problemi di ben altro peso che incombono, ma che hanno invece la loro importanza: il San Carlo sta per tornare a una gestione ordinaria e pi serena e ha la possibilit di mettere l'accento sulla sua unicit, quella d'essere un esempio talmente straordinario di architettura teatrale, da essere trattenuto in propriet dallo Stato, a differenza di tutti gli altri Teatri lirici attivi, compresi la Scala e La Fenice. abbastanza recente (17/12/1990) la deliberazione del Demanio, su conforme parere del ministero dei Beni culturali, con cui si rifiuta la cessione del San Carlo al Comune di Napoli in quanto importante complesso costituente uno dei capolavori del Neoclassico italiano, intimamente legato al Palazzo Reale di cui fa parte.

Pu dunque essere questo, che altri non hanno, un punto fermo della futura missione del San Carlo, la valorizzazione della sua storicit e del suo valore architettonico, al pari di quelli di cui si discute: i finanziamenti, la qualit e la quantit della produzione, la penetrazione nel tessuto cittadino, nazionale, internazionale. Nel nuovo consiglio che regger la Fondazione ci saranno uno o forse due rappresentanti del Mibact e sarebbe coerente se essi avessero mandato specifico di indirizzare (il citato consiglio non sar pi di "amministrazione" ma di "indirizzo") verso il maggior rispetto e il migliore utilizzo del tesoro che l'edificio Teatro rappresenta e delle memorie che conserva. E che sono assolutamente funzionali al raggiungimento dei traguardi che la Fondazione si prefigge nel fundraising, la ricerca dei fondi privati sempre pi necessari per una adeguata produttivit del Teatro.

Anche qui necessario che il nuovo assetto riesca a esprimere una svolta. Dal sito della Scala apprendiamo che i soci fondatori privati permanenti rappresentati in consiglio sono: Fondazione Cariplo, Pirelli, Eni, Fininvest, Generali, Enel, Fondazione Banca Del Monte di Lombardia, Mapei, Banca Popolare di Milano, Telefonica, Tod's. Fondatori ordinari Sea, A2A, Intesa San Paolo. Fondatori emeriti, infine: Milano per La Scala, Assolombarda. Nel sito del San Carlo lo spazio corrispondente vuoto. Ma tuttora vi si legge nella finestra "I vostri eventi al San Carlo" il triste "affittasi" della Sala storica del Niccolini e del Foyer novecentesco, comparso negli anni bui su iniziativa del dirigente marketing ora in uscita: Sala storica adatta a rappresentazioni, conferenze, seminari e "naturalmente" concerti, dotata di aria condizionata e Wi-Fi per la prima. E per il foyer: Ampio e luminoso salone perfetto per banchetti nuziali, ma anche adatto ad accogliere buffet in piedi, cocktail (sic!) e feste danzanti. Dotato di Wi-Fi.

La differenza fra il Teatro di Milano e quello di Napoli racchiusa qui. Oggi che la legge Bray ha sanato il disavanzo, giunta l'ora che i prossimi "consiglieri di indirizzo" cambino rotta e volino alto, per cercare di colmare per quanto possibile il raffronto che non opprime soltanto il Teatro, ma l'intera citt.



news

23-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 23 agosto 2019

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news