LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PAESTUM - Quelle cupole artificiali a due passi dai templi
Francesco Erbani
27 dicembre 2014 LA REPUBBLICA



DOVEVANO restare pochi giorni, appena il tempo di ospitare la Borsa del turismo archeologico. E invece le grandi cupole geodetiche, installate a poche decine di metri dai templi di Paestum, rimarranno l ancora un anno, dentro il recinto dell'area archeologica.

Si dice per ospitare la nuova edizione della Borsa. Che avverr alla fine di ottobre del 2015. Ma anche per iniziative legate all'Expo. Protesta Italia Nostra di Salerno: Ci era sembrata una scelta gravemente inopportuna gi nell'ottobre scorso. Ma si era detto che le cupole erano solo provvisorie, dice Lella Di Leo, presidente dell'associazione.

Con raccapriccio abbiamo appreso che il Comune ha chiesto di lasciare le strutture montate in loco per tutto il 2015. Il che vuol dire in eterno. Le cupole sfoggiano il loro bianco acceso che contrasta con la percezione del verde e soprattutto di ci che il verde avvolge, i due templi di Hera, il tempio di Atena e gli altri reperti d'et magnogreca. La scelta di tenerle l ben oltre il previsto del Comune di Capaccio (dove insiste l'area di Paestum). In queste settimane si sono svolte iniziative con le scuole, ma gi si parla di manifestazioni sportive o d'altro genere. La Soprintendenza ai beni paesaggistici e architettonici ha dato parere favorevole non solo all'installazione temporanea, ma ora anche alla proroga. Si attende che si pronunci la Soprintendenza archeologica. La direttrice del sito e del museo, Marina Cipriani, non vuole commentare: Le cupole non le vogliamo in eterno. Ma io posso solo prendere atto delle decisioni che spettano alla Soprintendenza.

L'area archeologica di Paestum fra quelle che, stando alla riforma del ministero voluta da Dario Franceschini, saranno sganciate dalle Soprintendenze e il cui direttore verr scelto con un bando pubblico aperto a tutti, in Italia e fuori d'Italia. Ed anche per questo che un'associazione come Italia Nostra punta i piedi: Non vorremmo, insiste Di Leo, che questa fosse un'operazione destinata a prefigurare il futuro dell'area archeologica di Paestum, utilizzata per iniziative del tutto improprie e per nulla attinenti alla natura del luogo. A Capaccio esistono tante aree dove si potrebbero installare le cupole: perch piazzarle proprio l, in un posto delicatissimo, a pochi passi dai templi?.



news

23-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 23 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

Archivio news