LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - "Colpo di scena", dopo oltre 60 anni ad Acireale riapre il Teatro Bellini
LA SICILIA Domenica 21 Dicembre 2014



"Colpo di Scena"E le porte del Teatro Bellini di Acireale, dopo pi di 60 anni, il 27 dicembre si riapriranno alla citt. Il sindaco, Roberto Barbagallo, lo aveva confessato poco dopo la sua elezione: Restituire il Bellini agli acesi sta diventando una mia fissazione.
Cos in questi mesi Acireale ha iniziato a guardare con curiosit quell'elegante facciata in via Romeo, nel centro storico della citt. Delle serate al Teatro Bellini restano vaghi ricordi nella memoria degli ormai ultrasessantenni, la sua storia stata dimenticata e quasi nessuno sa che dietro quei portali ottocenteschi in pietra bianca si nasconde un'enorme carcassa di cemento armato, lo scheletro grigio di quel "teatro lussuoso ed elegante" costruito nel 1864 e distrutto da un incendio in una notte di febbraio del 1952.
Sabato 27 dicembre, con l'inaugurazione della mostra "Colpo di scena - Uno spazio metamorfico", il foyer del Teatro Bellini sar riaperto alla citt. Una delle tre grandi sale ospiter foto e documenti che ripercorrono il luminoso passato del teatro, da quando nel 1870 venne inaugurato, "ancor fresco di ori e pitture ", dalle voci di Emma Albani e Vittorio Carpi fino all'incendio che ne divor i suoi tre ordini di palchi in legno e oro e le sue volte dipinte. Il salto dal passato al futuro breve quanto la distanza da un'ala all'altra del foyer, dove saranno esposti i disegni e i modellini realizzati in occasione di un workshop internazionale organizzato dalla Fondazione e dall'Ordine degli Architetti di Catania, che prospettano la metamorfosi del Teatro Bellini di Acireale. L'interno del teatro sar schermato solo da pannelli in vetro e sar finalmente visibile a tutti.
un regalo simbolico - spiega il sindaco, Roberto Barbagallo -, un segnale di rinascita che l'amministrazione vuole dare alla citt in occasione del Natale. Ho provato una forte emozione quando sono entrato al Teatro Bellini, me ne sono innamorato. Ho pensato fosse ingiusto che continuasse a consumarsi e a restare sconosciuto alla citt, che ha tanto bisogno di tornare ad essere fucina di arte e cultura. Ho fatto una scommessa - racconta il sindaco, Roberto Barbagallo - quella di restituire il Bellini agli acesi. Per 60 anni gli amministratori hanno sempre parlato di "prossime ricostruzioni", la citt ha aspettato con disincanto e la maggior parte degli acesi lo ha dimenticato. Ho parlato del progetto ad artisti e professionisti, ad agosto ho voluto che i musicisti di Villa Pennisi suonassero nel nostro teatro, che a settembre stato protagonista di un workshop internazionale organizzato da Ordine e Fondazione degli Architetti, in collaborazione con la SOpRINTENDENZA ai Beni Culturali. In questi mesi siamo riusciti ad accendere i riflettori sul Bellini, abbiamo trovato un modo per recuperare almeno la prima parte della struttura e grazie alla collaborazione della SOpRINTENDENZA e del Genio Civile, di professionisti e imprenditori abbiamo fatto in modo di adeguare le prime tre stanze rimaste agibili, e adesso tutti potranno vedere il Teatro Bellini di Acireale, conoscerne la storia e comprendere cosa potr diventare.
"Colpo di scena - uno spazio metamorfico", la Mostra sul passato, il presente e il futuro del Teatro Bellini di Acireale, sar inaugurata sabato 27 dicembre alle 19, dal sindaco Roberto Barbagallo e dal vescovo della diocesi, Antonino Raspanti. Per l'occasione due musicisti acesi, Niccol Musmeci e Sabrina Evelyn Giann, offriranno il loro contributo e riporteranno la musica al Bellini. La mostra rester aperta fino all'11 gennaio dalle 17 alle 20.
La riapertura del foyer sar solo la prima fase della rinascita del teatro, di cui si occuper la Fondazione Teatro Bellini di Acireale, che dovr rintracciare i fondi necessari alla sistemazione definitiva. Nella seconda fase, successiva alla messa in sicurezza, la platea sar accessibile a tutti, il Bellini diventer uno spazio libero per gli artisti e scenografia suggestiva di mostre, rassegne, allestimenti e concerti. L'ultima fase sar la ristrutturazione del Teatro Bellini, ripensato come spazio di arte multidisciplinare.


21/12/2014



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news