LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Lavori di restauro da sette anni. Il Castello dei Conti quasi pronto
LA SICILIA Gioved 18 Dicembre 2014 Ragusa


Una parte dell'antico maniero al Comune che, per renderlo fruibile, deve mettere in sicurezza l'accesso


Una parte del Castello dei Conti, dove i lavori di restauro vanno avanti ormai da circa sette anni, dovrebbe a breve essere riconsegnata al Comune che la riprender nella propria disponibilit, anche se non per questo la struttura potr essere subito immediatamente fruibile al pubblico.
Nei giorni scorsi il responsabile del settore Lavori pubblici del Comune ha firmato la determina di approvazione della perizia di variante per l'assestamento finale. "In questo modo - spiega l'assessore ai Lavori pubblici Giorgio Linguanti - l'impresa che ha gi concluso i lavori in questa parte del Castello potr consegnarcelo. Poi noi dovremo provvedere a fare il completamento della scalinata, per mettere in sicurezza l'accesso al Castello. Resteranno comunque da completare alcuni lavori, oltre al fatto che rester aperto il cantiere nella parte del Castello pi vicina alla torre". Com' noto, infatti, all'interno dell'area del Castello, operano due ditte. La "Societ consortile Castello Modica srl", composta come associazione temporanea fra tre imprese, ha sostanzialmente ultimato le opere dell'edificio principale (eccezion fatta per una parte dell'impiantistica e, appunto, della scala di accesso), con un finanziamento di 4,6 milioni di euro sul finanziamento totale, comunitario, da 5,5 milioni di euro (originariamente destinati al progetto di restauro, recupero e adeguamento funzionale). La restante parte dei lavori, affidata alla ditta Zaccaria, stata notevolmente rallentata dall'intervento degli scavi ARCHEOLOGICI che hanno portato alla luce nuove e interessanti scoperte sulla storia del maniero (alcuni dei reperti, peraltro, sono stati gi esposti in occasione della Mostra sui "Tesori di Modica" a Palazzo della Cultura).
Per il resto le grandi sale del Castello sarebbero gi pronte ad essere aperte, come sono state aperte l'anno scorso, in occasione della Giornata del Fai. L'idea originaria, alla base del progetto dell'architetto Salvatore Tringali e dell'architetto Rosanna La Rosa, quella di fare del castello un Centro Interculturale di Valorizzazione delle Risorse economiche-sociali del territorio: "Un centro che potr essere sicuramente all'avanguardia - si legge nella presentazione di Tringali - sia sotto il profilo dell'innovazione e delle funzioni in esso racchiuse, che sotto il profilo della rappresentanza dell'intero comprensorio; il Castello dei Conti di Modica rappresenta, infatti, un unicum per forma e carattere oltre che un simbolo storico-architettonico".
La perizia di variante appena approvata, necessaria a far rientrare i lavori nel finanziamento a disposizione, ovviamente non alterano in alcun modo questa natura e questa destinazione dell'opera.
C. B.


18/12/2014



news

17-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news