LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Dalla Regione PUGLIA stop al villaggio "Gli ulivi vanno salvati"
DAVIDE CARLUCCI
La Repubblica, 17/05/2005



Quell'uliveto è troppo bello ed è lì dov'è da mille anni: non può cedere il posto a un villaggio turistico.
Lo stop della Regione al progetto di un megainsediamento residenziale a Pettolecchia, tra Fasano e la sua frazione Savelletri, non è solo una vittoria storica degli ambientalisti che da anni si battono, in quelle terre, per salvare dallo sradicamento 252 alberi.

Il parere, firmato da Luca Limongelli, dirigente del settore Ecologia, segna un'inversione di tendenza (e potrebbe fare scuola) sul tema della salvaguardia degli ulivi secolari.

«Il complesso di ulivi, di notevole interesse storico e scientifico, oggetto di mostre e pubblicazioni -
— è direttamente connesso al complesso architettonico Masseria Pettolecchia (...) Il permanere nei secoli dell'uliveto ha concorso e concorre a definire l'identità dei luoghi da un punto di vistapaesaggistico e culturale, in quanto testimonianza di un sistema di sfruttamento agricolo legato a tradizioni millenarie». Non può essere sostituito, quindi, con le 240 villette previste nel progetto presentato dalla "Azienda agricola Pettolecchia Srl", con sede a Bari Palese, che aveva immaginato anche di costruire, cancellando alberi piantati forse ai tempi dei bizantini o dei normanni, ristoranti, campi da gioco, un beauty center, una lavanderia, un negozio di generi alimentari, un pronto soccorso, un tabacchino, un Parco acquatico.


Bloccato il progetto di un villaggio residenziale tra Fasano e Savelletri
La Regione salva il parco degli ulivi
DAVIDE CARLUCCI
UNA specie di nuova frazione, insomma, contro la quale erano insorti i Verdi e associazioni come la Lipu, il Wwf, il "Parco agrario degli ulivi", l'Istituto nazionale di urbanistica. Nel gennaio 2004 le guardie forestali avevano effettuato dei rilievi: emergeva che «le piante hanno età valutabile in oltre 1000 anni» e costituiscono, con la masseria, «un'unica entità culturale e ambientale con elevatissima valenza monumentale». A ottobre, anche la Provincia di Brindisi aveva espresso parere negativo. La società, invece, s'era impegnata a reimpiantare gli ulivi trapiantati a breve distanza.
«Al di là della percentuale di riuscita- scrive il dirigente - le operazioni di reimpianto non si ritengono sufficienti a mitigare l'impatto sul paesaggio agrario. Quegli ulivi rientrerebbero, a pieno titolo, nell' albo dei monumenti vegetazionali istituito dall'articolo 30 della legge regionale 14 del 2001 che vieta l'espianto di tali alberi».
Michele Losappio, neoassessore regionale all'Ambiente, considera il parere perfettamente in linea con gli orientamenti della giunta Vendola, che sul tema della tutela degli ulivi secolari, oggetto finora di un traffico pressoché indisturbato, vuole segnare una svolta: «Presenteremo una legge di salvaguardia realmente efficace-annuncia Losappio-gli ulivi sono il simbolo della nostra regione. E vanno preservati. A ogni costo».



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news