LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SARDEGNA - SASSARI. Ambiente e cultura vanno in Rete
Mauro Tedde
17 novembre 2014 LA NUOVA SARDEGNA



SASSARI Nasce CooperAttivamente una nuova rete del turismo ambientale e culturale della Sardegna. L'iniziativa, lanciata dal portale web Sardegna Natura, rivolta a coop, associazioni e fondazioni affidatarie della gestione di aree d'interesse ambientale e storico-archeologico della Sardegna. Il portale Sardegna Natura dar ospitalit gratuita a tutte le cooperative, associazioni e fondazioni che descriveranno aree naturali, siti d'interesse storico-archeologico o musei che esse gestiscono. L'ideatore Ivo Rossetti originario di Uta ma da pi di sette anni a Sassari, assegnista di ricerca all'Universit dove lavora come botanico. Rossetti gestisce il sito web sardegnanatura.com, creato due anni e mezzo fa, il primo sito web dedicato alla natura e all'ambiente della Sardegna con l'obiettivo di favorire la conoscenza del nostro territorio ed esportare un'immagine pi autentica della Sardegna. La nostra isola sta perdendo la capacit di competere con gli altri concorrenti del mercato turistico del Mediterraneo spiega Rossetti e continua ad essere conosciuta come una meta turistica balneare con quasi totale disinteresse verso il patrimonio naturale e storico-culturale. Le zone interne si svuotano per mancanza di lavoro e inoltre l'Organizzazione Mondiale del Turismo afferma che il turismo ambientale e culturale sta superando quello tradizionale e crescer maggiormente nei prossimi vent'anni. Nonostante tutto ci la Sardegna ha un grosso ritardo nell'adattarsi a questa tendenza perch nessuno fa conoscere in maniera unitaria il patrimonio ambientale e culturale. Su internet troviamo centinaia di siti web di vari enti che gestiscono aree archeologiche, aree naturali protette, musei, che non comunicano tra di loro, che non fanno rete. Non possibile pensare che un turista consulti tanti siti per scegliere dove andare. I nostri competitori invece promuovono il proprio patrimonio d'interesse turistico in maniera monolitica. Da qui nasce l'iniziativa CooperAttivamente, con l'obiettivo di creare una rete on line del turismo ambientale e culturale dell'isola, dove ogni luogo d'interesse, e quindi ogni ente che lo gestisce, collegato a tutti gli altri.



news

08-12-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 08 DICEMBRE 2017

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

Archivio news