LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Collezione Trifiletti, l'accordo c'
michele barbagallo
LA SICILIA Luned 27 Ottobre 2014 Ragusa

il caso. Il Comune ha gi raggiunto l'intesa per l'acquisizione degli abiti storici al patrimonio ragusano

L'assessore Stefania Campo: L'ultimatum? Era gi stato superato con un preciso accordo


La collezione di abiti "Tre secoli di storia", di propriet della famiglia Arezzo di Trifiletti, sar presto formalmente acquisita dal Comune di Ragusa. A confermarlo l'assessore comunale Stefania Campo che precisa tutto l'iter amministrativo e risponde alla lettera che il proprietario della collezione, il prof. Gaetano Arezzo di Trifiletti, aveva inviato il 14 ottobre scorso a tutti gli amministratori e a tutti i consiglieri comunali di Ragusa, rilevando che la trattativa era in una fase stagnante e che molte responsabilit erano da attribuire al Comune e che dunque se non fossero state accettate le condizioni d'acquisto entro il 10 novembre, lo stesso proprietario avrebbe ritenuto sciolta la trattativa.
Le condizioni prevedono la firma del contratto a novembre, il pagamento di 100 mila euro nel mese di gennaio e il pagamento di altre 150 mila euro nel mese di luglio del 2015. Condizioni ribadite appunto nella lettera del 14 ottobre, di cui il nostro giornale ha pubblicato alcuni stralci, ma che erano state gi presentate in una precedente missiva del 7 ottobre scorso. Condizioni che in verit sono state accettate proprio dal Comune attraverso una lettera di risposta del 16 ottobre. Diventano importanti, a questo punto, le date.
Il prof. Trifiletti ha inviato una prima missiva il 7 ottobre prospettando le sue condizioni. A questa lettera il Comune ha risposto favorevolmente il 16 ottobre. Ma tra protocolli e tempi tecnici di invio, pensando di non aver avuto riscontro da parte del Comune, lo stesso Trifiletti ha scritto la lettera del 14 ottobre che per arrivata sul tavolo dell'assessore soltanto il 17 ottobre, cio il giorno dopo aver gi risposto ed accettato le condizioni economiche prospettate.
Procedure e protocolli che hanno dapprima inasprito la vicenda, salvo poi trovare i dovuti chiarimenti avendo ricostruito la cronologia delle missive da ambo le parti. La cosa pi importante comunque la risposta dell'amministrazione comunale, ovvero che la collezione sar acquistata.
Lo precisa lo stesso assessore Campo dicendosi dispiaciuta per il fatto che parte del contenuto della lettera del 14 ottobre sia finito sulla stampa sebbene, rispondendo alla prima lettera del 7 ottobre, si era gi trovato un accordo. "In questo modo, sconoscendo il passaggio della prima lettera del 7 ottobre a cui abbiamo risposto il 16 ottobre, l'aver pubblicato solo la lettera del prof. Arezzo di Trifiletti del 14 ottobre non ha reso giustizia alla reale evoluzione dei fatti e ha generato, a mio avviso, una non notizia".
La Campo poi ribadisce, respingendo dunque quanto scritto dallo stesso Arezzo nella missiva del 14 ottobre, che "la trattativa si svolta attraverso uno scambio di telefonate e missive datate e protocollate. Alla lettera del 7 ottobre dove il prof. Arezzo di Trifiletti fa una proposta di pagamento divisa in 4 punti, l'amministrazione ha accettato le condizioni rispondendo con un'altra lettera giorno 16 ottobre".
"La trattativa - spiega ancora l'assessore - avviata da alcuni mesi, ha seguito i tempi tecnici che un'amministrazione attenta e scrupolosa ha impiegato per accertare i costi di adeguamento dei locali che ospiteranno la collezione, i costi di allestimento e manutenzione della stessa e i tempi necessari per ammortizzare la spesa iniziale e recuperare l'investimento. Dopo aver valutato positivamente tutte le condizioni, grazie alla consulenza della SOpRINTENDENZA di Ragusa, stimando il prestigio e la ricchezza che una collezione cos preziosa pu apportare in termini economici alla nostra citt, si portata avanti la trattativa. Nei fatti non ci spieghiamo il perch di toni cos forti nella lettera del 14 ottobre, avendo sempre mantenuto rapporti cordiali e trasparenti con il professore. Non c' mai stato nulla di riservato se non lo scambio di lettere che il Comune ha sempre indirizzato alla sua persona".


27/10/2014



news

18-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news