LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Veronese da grandi numeri boom di prenotazioni a settembre
S.M.D.
Corriere del Veneto - Verona 31/8/2014

Gran Guardia, in due mesi 40 mila visitatori. E ora arriva il clou

VERONA Numeri da promozione. La mostra su Paolo Veronese, aperta dal 5 luglio al 5 ottobre in Gran Guardia, ha superato il complesso test estivo. Ma proprio adesso che si prepara al boom di visitatori: da 60 gruppi con guida che hanno fatto tappa allesposizione internazionale (opere da tutto il mondo) fra luglio ed agosto, si passa a 600 gruppi che hanno prenotato per settembre. Insomma, un aumento esponenziale.
In due mesi abbiamo registrato 40mila visitatori, circa 20mila al mese - spiega Paola Marini, curatrice della mostra con Bernard Aikema -. Da tener conto che si tratta di un periodo prettamente estivo, quello meno adatto alle mostre, ma siamo felici di aver ampliato lofferta culturale di Verona, dando un prodotto di qualit accanto alla consueta stagione lirica e alle altre iniziative cittadine. Fra il pubblico, sono arrivati soprattutto stranieri: inglesi, francesi, spagnoli. E poi tanti italiani da fuori provincia. I veronesi probabilmente sono andati in cerca di qualche raggio di sole, giustamente, e verranno adesso.
Le previsioni, come detto, sono confortanti. E per ampliare lofferta in Gran Guarda, gli organizzatori stanno gi pensando ad una particolare promozione . Nei giorni del 5, 12 e 26 settembre, ad eccezione solo del 19 per il Tocat - spiega la coordinatrice della mostra - dalle 19.30 proporremo il paghi uno ed entrano in due, in compagnia dei bravi giovani che si mettono a disposizione per fare da guida al pubblico. Vogliamo incentivare larrivo degli utenti non organizzati in fascia serale, visto che a farla da padroni saranno soprattutto i gruppi, per tutto il mese, riempiendo tutti i weekend.
In queste settimane si prestata attenzione anche a quanto chiedono gli utenti: Vediamo messaggi gratificanti sul libro degli ospiti, chi arriva estremamente motivato e ci dice che un lavoro organizzato scientificamente, pur essendo anche rivolta ai non specialisti - si racconta -. Certo, non manca qualche appunto, che abbiamo prontamente accolto: c chi ha chiesto qualche sedia in pi, chi vorrebbe pi illuminazione. Ci abbiamo pensato.
Per non parlare delle recensioni, tutte positive, oltre confine. Questa una mostra di qualit, daltra parte, che regala emozioni - spiega Marini -. Sta proprio qui la ricchezza dellofferta, c il meglio, le persone si rendono conto di questo. Cosa emoziona me? Il fatto di essere riusciti a rappresentare un artista in tutta la sua grandiosit, la sua luminosit, la sua solennit. Un cammino affascinante che ha fatto scoprire cose nuove anche a noi organizzatori. Tutte queste opere, messe una vicina allaltra per loccasione straordinaria, ti fanno aprire gli occhi, ti regalano nuovi dettagli sul talento di Veronese. Ancora oggi ci stupisce la chimica della mostra, la luce che si genera. Soddisfazione, per il bilancio dei primi due mesi di apertura, si esprime anche da Palazzo Barbieri. Siamo felici, abbiamo avuto riscontri positivi dappertutto - racconta la consigliera delegata alla Cultura Antonia Pavesi -. Le persone, daltra parte, sono estasiate di fronte a tanta grandiosit. Il merito va al grande lavoro di questi cinque anni che ha portato alla collaborazione con i pi grandi musei di tutto il mondo. Questo dimostra anche che quella delle grandi mostre di qualit la strada giusta, fondi permettendo. Linvito ai veronesi? Risponderanno in tanti allinvito della direttrice Marini. Per i cittadini pu essere ancora pi suggestivo visitare il Veronese alla sera. E poi pensiamo anche ai tanti lavoratori che non hanno il tempo materiale, durante il giorno, di visitarla. Settembre, dunque, sar il mese del Veronese.



news

29-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 29 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news