LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Napoli. Citt della Scienza, ecco cosa firmer Renzi
Paolo Cuozzo
Corriere del Mezzogiorno 29/7/2014

Ricostruzione dello Scienze centre: il 14 agosto ok del premier allaccordo da 70 milioni

NAPOLI - Una firma da 70 milioni di euro. Ecco quanto vale lautografo che il 14 agosto prossimo a Bagnoli il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, metter sullaccordo di programma quadro per la ricostruzione di Citt della Scienza. Una firma attesa, attesissima, cui potrebbe seguirne anche unaltra, quella sullintesa politica per la bonifica di Bagnoli. Ma in tal senso, laccordo complessivo manca ancora.
Tutto fatto invece per quanto riguarda la Fondazione Idis - lApq era pronto gi dallo scorso 6 giugno - che potr quindi contare su 69.557.520 euro di finanziamenti che son la somma di soldi provenienti dalla Regione Campania, dal ministero dellUniversit e della Ricerca, dalla stessa Fondazione Idis e dal provveditorato alle Opere pubbliche della Campania: quasi 70 milioni che garantiranno le demolizioni e la messa in sicurezza, oltre che la gestione dei rifiuti dello Scienze centre danneggiato dallincendio del 4 marzo 2013.
I fondi serviranno quindi per la ricostruzione dello Scienze centre con la progettazione, la realizzazione dellinfrastruttura e lallestimento museale. Con questi soldi saranno garantiti lallestimento, i contenuti e le attrezzature di Corporea, il museo virtuale del corpo umano. Tra i titoli dei finanziamenti figurano anche Citt della scienza 2.0: nuovi prodotti e servizi per leconomia della conoscenza; e Logicamente, progetto per laccrescimento delle competenze logico-matematiche e scientifiche (fase 2).
La ricostruzione delle parti incendiate di Citt della Scienza avverr nella localizzazione precedente, quindi esattamente dovera prima il capannone incendiato. E questo un passaggio importante che ha tenuto banco parecchio. Nellintesa, sottoposta alla firma del premier, si legge poi che in fase di progettazione si provveder al massimo arretramento del museo dalla linea di costa, obiettivo che sar realizzato introducendo modifiche strutturali al museo che porteranno alleliminazione delle ultime due campate pi prospicienti il mare liberando cos da costruzioni unarea che sar destinata alla fruizione pubblica. Partendo da questo obiettivo, si legge nella relazione tecnica, operando una razionalizzazione dei volumi complessivamente previsti per larea di sedime lato mare di propriet della Fondazione Idis, tutta larea verr ripensata per trovare un equilibrio tra la realizzazione di un grande museo e la creazione di uno spazio pubblico attrezzato per il tempo libero.
Nellintesa previsto anche lutilizzo della Piazza a mare - di propriet della Fondazione Idis-Citt della Scienza - come ampio e trasparente atrio attrezzato aperto alla fruizione pubblica per laccesso libero al litorale. NellApq viene anche presa in considerazione la valutazione di messa s disposizione del molo ex Federconsorzi, attualmente in concessione alla Fondazione Idis, al Comune di Napoli da destinare a servizi di accoglienza ed al tempo libero, aperto al pubblico.
Ancora da definire invece i dettagli del protocollo dintesa - che contiene anche laccordo politico - sulla bonifica di Bagnoli, atteso che di fondi a disposizione il ministero dellAmbiente ne ha previsti poco pi di 48 milioni ma ne occorrerebbero almeno 200 per bonificare fondali, spiaggia e suoli. Su questo gli uffici di Comune, regione e governo sono ancora a lavoro. Ma il tempo stringe. E il 14 agosto si avvicina.



news

04-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 4 giugno 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news