LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Napoli transennata e la retorica del disastro perenne
Marco Demarco
Corriere della Sera 28/7/2014

Palazzo Reale puntellato, museo Filangieri con i lavori in corso, ponte di Chiaia irretito. E ovunque balconi con brache protettive, cartelli che avvertono di crolli possibili, vigili che dirottano il traffico in strade pi sicure. Tra un po il casco diventer obbligatorio anche per i pedoni, ironizza qualcuno. Questa oggi Napoli, dopo la tragedia del ragazzo ucciso da un calcinaccio staccatosi dalla Galleria Umberto in via Toledo. Ma sebbene possa apparire paradossale, lidea di una Napoli che cade a pezzi fa gioco a molti. In primo luogo, agli oppositori del sindaco de Magistris, che cos possono chiederne le dimissioni anticipate, dal momento che se piovono fregi dai monumenti, collassano i pini secolari e alle prime piogge viene gi limpossibile, non si capisce cosa ci stia a fare un sindaco che non capace di manutenere la citt. Subito dopo, per, quellidea fa comodo allo stesso sindaco, che cos pu finalmente chiedere, come tutti quelli che lo hanno preceduto, il suo piano Marshall per Napoli, questa volta non per risollevarla dopo i disastri di una guerra, di una epidemia di colera, o di un terremoto, ma per fare i conti con la legge di gravit. Nasce anche da qui, da questo irresistibile incontro di opposti, lattuale retorica del disastro che sembra aver preso la citt. Chi per necessit, chi per opportunismo, chi perch non si pu mai sapere, dopo la tragica morte di Salvatore Giordano, il ragazzo colpito da un pezzo di cornicione, ora molti, a Napoli, temono il crollo. Ne sta nascendo, come estrema conseguenza, una vera e propria estetica del pericolante, qualcosa di molto simile a ci che accadde negli anni Ottanta, a seguito del sisma, quando fu fondata l accademia della catastrofe, luogo di dibattito pubblico sul senso della fine, sulla inevitabilit della apocalisse, sebbene in pura chiave simbolica. Ancora una volta il rischio che tra estetica e polemica non si aprano margini per lazione risolutiva. Colpisce, ad esempio, che la Galleria Umberto, quella oggi in minima parte crollante, abbia la stessa et della Torre Eiffel. Colpisce perch la Torre continua ad accogliere turisti, mentre la Galleria si ostina a tenerli a distanza. In compenso, per, a poche centinaia di metri, sempre a Napoli c, fonte The Guardian , la stazione del metr pi bella e avveniristica del mondo. Quasi a confermare del fatto che in questa citt tra il passato e il futuro non c spazio o tempo per il presente.



news

15-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 15 giugno 2019

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

Archivio news