LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

POMPEI-Firmato il Grande progetto Pompei. Hahn: "I fondi dovranno essere spesi entro il 2015"
Repubblica-Napoli, 17/07/2014

Il commissario Ue per le politiche regionali: "Utilizzati finora soltanto l'uno per cento dei finanziamenti stanziati"

I lavori per Pompei dovranno essere completati inderogabilmente "entro il 2015". E' quanto ha detto il commissario Ue per le politiche regionali Johannes Hahn, intervenendo oggi a Pompei, con il ministro Dario Franceschini ed il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Graziano Delrio, alla firma del piano d'azione congiunto Ue-governo per accedere ai lavori del Grande Progetto Pompei, che ha permesso di stanziare 105 milioni di euro per la salvaguardia del sito archeologico secondo un modello di "cooperazione interistituzionale rafforzata" fra vari ministeri.

Hahn ha affermato che finora solo il 25% dei fondi sono stati impegnati. "Al momento - ha spiegato - stato speso solo l'1%
delle risorse previste" e "ulteriori 25 milioni dei 105 complessivi sono stati impegnati per lavori gi in corso. Ma il restante 75% va speso assolutamente entro la fine del prossimo anno". Il commissario europeo ha confermato l' impegno per il sito archeologico: "Al di l dei dossier che mi saranno affidati nei prossimi cinque anni - ha annunciato - chieder a Juncker di potermi ancora occupare di Pompei.
In sostanza la commissione europea, in collaborazione con il governo italiano, vigiler direttamente sullo stato d'attuazione del progetto, sull'accelerazione della spesa, sul rispetto dei tempi e delle regole. Il piano d'azione sar monitorato ogni 4 mesi (dicembre 2014, aprile, agosto, dicembre 2015) "al fine di individuare tempestivamente eventuali criticit da rimuovere". Se tutto proceder secondo gli impegni, "ulteriori aperture di credito" potrebbero essere avviate per lo sviluppo e la salvaguardia degli Scavi.

"La sfida di Pompei la sfida del Paese, la sfida dell'Europa", stato il commento di Dario Franceschini, secondo cui "vincere la sfida di Pompei significa dare un segnale al mondo interno, dimostrare che il nostro Paese vuole investire sul suo patrimonio culturale". "Andiamo avanti speditamente" l'auspicio del Presidente della Regione Campania Stefano Caldoro. E Graziano Delrio, dopo aver denunciato i "colpevoli ritardi" di questi anni, a nome del governo "accetta la sfida" a "recuperare il tempo perso rilanciando l'impegno sul sito archeologico".



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news