LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

NAPOLI - Angelini: "Pronti al ricorso, ma la tutela resta"
LA REPUBBLICA 14 maggio 2014



"C' un vincolo che ha pi di 70 anni: la ratio di determinare delle regole" "In quel decreto avevamo tenuto conto di alcune osservazioni del Comune"


IL TAR ha accolto il ricorso del Comune contro il decreto della soprintendenza di vincolo indiretto per piazza Plebiscito "per il profilo di eccesso di potere", ma la disfida non finita. Probabile che gli uffici dei Beni culturali impugnino ora al Consiglio di Stato. Il sindaco de Magistris ha annunciato la "soddisfazione per un risultato importante", parlando di "ingiustificato ostacolo all'utilizzo dei beni comuni" e alla "valorizzazione di una piazza spenta", aggiungendo che si "perso tempo inutilmente". Negato quindi, per ora, dopo il ricorso contro la direzione regionale dei Beni culturali e la soprintendenza ai Bappsae firmato dal dirigente dell'avvocatura comunale, Fabio Ferrari, il vincolo indiretto che vietava soprattutto l'uso commerciale. La sentenza annulla solo "la parte del provvedimento relativo allo spazio antistante l'emiciclo della chiesa e quello necessario per le manifestazioni". Su piazza Plebiscito - replica il direttore generale Gregorio Angelini - c' comunque un vincolo ope legis, perch ha pi di 70 anni. La ratio di quel vincolo indiretto era di determinare delle regole, per evita- re sia un'eccessiva discrezionalit della soprintendenza, sia un uso non consono al rispetto del luogo. Ora - prosegue Angelini - il suo venire meno non cambia la sostanza delle cose. Con la nostra avvocatura valuteremo un ricorso al Consiglio di Stato. In questo momento le regole non sono pi note e pubbliche. E aggiunge: Noi pensiamo che siano preferibili delle regole, possibilmente condivise, ma chiare, e non arbitrarie. Io spero che come sta avvenendo per esempio con il lungomare, ragionando sul piano tecnico si trovino le soluzioni. Sta accadendo per la metropolitana in piazza Municipio e il dialogo non deve venire meno. Sappiamo che i beni pubblici vanno utilizzati: il problema farlo con giudizio. E sul tempo perso lamentato dal sindaco: Non cos, il dibattito ha fatto anche in qualche modo schierare la citt a favore e contro. Non vorrei vedere piazza Plebiscito sommersa di bancarelle. Ma se piace cos... . Poi Angelini annuncia una collaborazione agli interventi di riqualificazione: Nella programmazione dei prossimi fondi vorrei che ci fosse un progetto importante per l'area che va da piazza Municipio a piazza Plebiscito. Ora partono i lavori a Palazzo Reale, ma non vogliamo trascurare il Maschio Angioino e la sistemazione della piazza: vogliamo cooperare per l'area archeologica e dare una mano per l'illuminazione del Plebiscito. ( stella cervasio)



news

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

22-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 22 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news