LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - AGRIGENTO. Stavolta apre il Museo Civico
LA SICILIA Luned 28 Aprile 2014 Agrigento


La promessa dell'assessore Masone: In autunno sar pronto uno dei piani. Qui verr esposta la Collezione Sinatra (per ora ai Filippini)



Dalla riapertura di una parte del Museo Civico, alla razionalizzazione dei servizi dell'ex Collegio dei Filippini, passando per pi e meno concrete intese e convenzioni. Sono alcuni dei progetti che l'assessorato alla cultura e al centro storico del Comune di Agrigento avrebbe in serbo, al fine di organizzare e ottimizzare la presenza turistica, il movimento culturale e il rilancio, anche economico, della citt, a partire proprio dalla convenzione dell'ente con il Fai per il biglietto unico Giardino della Kolymbetra/Collezione Sinatra: Dal ricavato del pacchetto unico promozionale, con tanto di abbattimento dei costi dei singoli biglietti - dice l'assessore Maurizio Masone - potremmo trarre le risorse necessarie per il prolungamento di apertura di siti come il Collegio dei Filippini fino alle 22, pensando successivamente all'apertura nei festivi. Al massimo in autunno, la collezione Sinatra sar collocata al Museo Civico nel piano che appositamente verr riaperto, con un intervento da 1 milione e 300 mila euro. Al Collegio dei Filippini saranno, invece, esposte nuove collezioni. L'assessore Masone annuncia: il completamento di tre itinerari turistici, di cui uno che punti a Museo Civico/Teatro Pirandello/Collegio dei Filippini; la promozione di un biglietto unico con l'Ente Parco, di modo che centro storico e valle dei templi diventino un'unica offerta turistica: per quest'intesa con il sito ARCHEOLOGICo di Agrigento - afferma - abbiamo gi concluso un accordo con la Regione. Per i prossimi due mesi, inoltre, sono diversi i progetti che dovrebbero concludersi. Non un caso - aggiunge - l'adesione di Agrigento, citt d'arte, all'Associazione Nazionale delle Citt d'Arte e Cultura (Cidac), come non lo la predisposizione dello statuto per la nascita dell'Associazione Siciliana delle Citt sede di sito patrimonio dell'Unesco. Gi firmati anche i protocolli con la Telecom per un sistema wifi e applicazioni informatiche specifiche (app) con contenuti del Parco, Kolymbetra inclusa, e del Centro Storico. Ma a un'offerta turistica, che faccia parte di un sistema promozionale, deve corrispondere un miglioramento dei servizi e un nuovo piano della mobilit. E' in programma la conclusione di un accordo con la Tua - spiega - per l'utilizzo dei bus turistici e per studiare una fascia oraria pi adatta alle esigenze del visitatore, con una copertura fino a tarda serata, un percorso che includa i principali luoghi d'interesse turistico e puntualit negli spostamenti. Speriamo di riuscirci gi quest'estate. Rendere attrattiva turistica, al Teatro Pirandello, l'Opera dei Pupi; ancora, i progetti per la sistemazione di Piazza Lena, via Bac Bac, Piazza San Giuseppe e infine la riattivazione di un info-point turistico a Porta di Ponte.
C. Ma.


28/04/2014



news

21-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

Archivio news