LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Artigianato, tradizione e innovazione alla Fortezza da Basso
Ernesto Ferrara
l'Unità, ed. Firenze, 20/04/2005



Venerdì 22 Aprile, la Fortezza da Basso
di Firenze aprirà i battenti alla kermesse
più attesa dell’anno: La 69esima
Mostra Internazionale dell’Artigianato.
820 artigiani, provenienti da tutto
il mondo, proporranno fino al 1
maggio una gamma infinita di oggetti
di ceramica artistica e di design d’avanguardia,
complementi d’arredo, gioielli,
abbigliamento, accessori e tessuti di
altissima qualità. Una grande vetrina
di idee e progetti, luogo di incontro e
di confronto dell'artigianato artistico
di qualità, a livello nazionale ed internazionale.
L’arte del “fatto a mano”, i
tempi di una volta, ma anche il design,
l’innovazione artistica, l’eleganza stilistica,
nel solco della tradizione, con un
leitmotiv: la qualità. Che significa qualità
degli espositori, qualità dei visitatori,
qualità delle mostre collaterali, dei
convegni e dei workshop. Appuntamento
insomma per chi ama il bello,
per chi apprezza l'arte di creare. 69
anni (anche se non li dimostra), ART è
ospitata nei suggestivi spazi espositivi
dello storico complesso mediceo della
Fortezza da Basso. Un pò di numeri:
gli organizzatori di Firenze Fiera e di
Artex contano di raggiungere i 200 mila
visitatori: lo scorso anno furono 135
mila. Accanto alle otto sezioni in cui si
suddivide la mostra, sono in programma
molte iniziative collaterali e convegni.
Tra gli appuntamenti più attesi
un'analisi delle prospettive del credito
per le imprese artigiane e le pmi e un
convegno sulla tracciabilità e rintracciabilità
dei prodotti agroalimentari al
quale è annunciata anche la presenza
del ministro Gianni Alemanno. Nel
corso della presentazione, ieri, il presidente
di Firenze Fiera, Alberto Bianchi,
ha assicurato che l'artigianato resterà
uno dei punti di forza, insieme
alla moda, delle esposizioni fiorentine
«che da sempre hanno scelto la qualità
non potendo - ha detto - concorrere
sui numeri con altre realtà italiane».
Espositori da tutto il mondo, anche se
per alcuni non sono mancate le difficoltà:
la burocrazia, e la troppa responsabilità
che la legge Bossi-Fini sull'immigrazione
assegna ai funzionari delle
ambasciate italiane, ha impedito ad
una trentina di artigiani (principalmente
cinesi, filippini e pachistani) di
partecipare ad ART. Ospite d'onore
dell'edizione di quest'anno di «Art»,
sarà la Western Australia, che porterà
il meglio delle produzioni artistiche e
della creatività australiana. Alla presentazione
del programma della mostra
erano presenti i vertici della Confartigianato
e della Cna Toscana e l’assessore
regionale all'artigianato Ambrogio
Brenna, che ha ricordato il programma
avviato dalla Regione per rilanciare
il settore perchè «in Toscana non si
può vivere senza il manufatturiero».
Brenna infine, ha assicurato l'impegno
della Regione permantenere le più importanti
manifestazioni sia in questo
settore sia in quello della moda. «Posso
assicurare - ha concluso l'assessore -
che alla Fortezza da Basso si terrà, nel
prossimo mese di settembre, anche
Prato Expo e la Regione è pronta a fare
la propria parte».



news

26-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news