LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Lottizzazione selvaggia nel parco vigili urbani sequestrano un terreno
IRENE DE ARCANGELIS
LA REPUBBLICA 01 aprile 2014 07 sez. Napoli


L’area di seimila metri quadrati fa parte dell’area protetta “Colline di Napoli” Scarichi a mare: sigilli a un altro albergo a Ischia



UN AMPIO terreno agricolo a Soccavo dove tutto era pronto per costruire senza autorizzazioni, liquami direttamente dalle fogne nello splendido mare di Ischia. Ambiente martoriato su tutti i fronti e due operazioni coordinate dalla sezione Reati ambientali della Procura della Repubblica diretta dall’aggiunto Nunzio Fragliasso con un doppio sequestro. Nel primo caso il territorio violato è ancora una volta nell’area Ovest di Napoli, dove era già stato fatto sulla carta tutto il necessario per dividere la proprietà un tempo unica ma non per avere le autorizzazioni. Perché sarebbero state, infatti, autorizzazioni impossibili, in quanto il terreno sequestrato a Soccavo rientra nel perimetro del Piano territoriale paesistico Agnano-Camaldoli (dunque vincoli paesaggistico e ambientale) sottoposto al via libera della Soprintendenza ai Beni ambientali e parte anche del parco metropolitano delle Colline di Napoli.

In pratica l’intenzione era costruire in un’isola verde come poche rimaste in città. Ma mentre i tempi burocratici lunghi in questi casi arrivano al sequestro quando gli edifici già esistono e magari sono anche abitati (con relative utenze abusive), in questo caso l’unità operativa tutela edilizia della polizia municipale diretta dal maggiore Nicolangelo Pezone è arrivata prima dello scempio. Questo grazie all’occhio attento di un casco bianco di pattuglia che aveva notato, sul terreno a vocazione agricola e protetto, la comparsa improvvisa di una strada battuta e di alcuni casolari dove qualcuno aveva cominciato a depositare attrezzi. Di qui le indagini, il coinvolgimento della Procura e il sequestro. Oggetto degli accertamenti, in via Vicinale Verdolino (un tempo via Le Bucoliche) a Soccavo, un terreno di quasi seimila metri quadrati che fino a qualche tempo fa rientrava in una sola particella catastale. I controlli hanno svelato la lottizzazione abusiva, il terreno diviso in otto diverse particelle con altrettanti nuovi proprietari grazie a una catena in rapida sequenza di donazioni e compravendite. Dunque la chiara intenzione di costruire, urbanizzare un’area — che avrebbe dovuto rimanere agricola — con il necessario, fondamentale frazionamento catastale. Di qui il sequestro, ma anche il progetto di abuso edilizio stroncato sul nascere. Indifferenza per l’ambiente anche a Ischia, dove la Capitaneria di porto ha sequestrato l’albergo “Miralisa” in località Panza a Forio. Una scoperta fatta grazie all’indagine dell’estate scorsa sullo sversamento dei liquami dalla rete fognaria in mare che aveva portato al sequestro di un altro albergo. È il quarto sequestro a Ischia per scarichi fognari, dopo quelli dell’hotel Rojal, Caterina Beach e San Marco.



Il procuratore aggiunto Nunzio Fragliasso. A sinistra una veduta di Soccavo



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news