LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Autostrada Va-Bg: gi bloccata. Non si sa ancora dove passer ma gli anti dicono no
di Bonifacio Borruso
ITALIA OGGI 15 MARZO 2014


O meglio, gli ecologisti, guidati da Pippo Civati, temendo la diossina, vogliono stopparla


La Pedemontana bloccata dalla diossina. A Seveso in Brianza, il famoso incidente dell'Icmesa, che nel 1976 provoc il pi famoso disastro ambientale italiano, con il rilascio nell'area di una nube tossica che provoc l'evacuazione di migliaia di persone, continua a far danni.

Il sindaco della cittadina, Paolo Butti, piddino civatiano, insieme a quello di Desio, Roberto Corti, vicino a Matteo Renzi, hanno minacciato di bloccare il cantiere della nuovo autostrada Varese-Bergamo se non saranno effettuate verifiche per monitorare l'eventuale dispersione della diossina interrata. L'autostrada in costruzione sta infatti per attraversare la Brianza ed il passaggio previsto proprio nell'area del Bosco della Querce, vale a dire la zona dove furono riportate alcune tonnellate di terra asportate dalla zona A dei comuni di Meda e Seveso, che furono esposti al gas sprigionato dallo stabilimento della Roche.

Secondo i comitati ambientalisti della zona, gli scavi potrebbero, in questo modo, provocare il rilascio del pericoloso Tcdd, ossia la tetraclorodibenzo-p-diossina, con danni alla salute delle circa 100mila persone che vivono in quell'area. Gli ambientalisti citano infatti alcuni campionamenti effettuati nella zona B, la zona confinante con quella pi inquinata, che dimostrerebbero la presenza quantit di diossina superiore ai limiti di legge in molte aree. Quindi, dicono i comitati, la movimentazione della terra, determinata dai lavori, a rischio in tutta quell'area, non solamente nel Bosco.

Per questo Corti e Butti chiedono carotaggi delle aree interessate dai lavori prima che i buldozer entrino in movimento. E i due municipi sarebbero intenzionati a diffidare la Regione ad aprire i cantieri prima degli accertamenti. Non siamo pregiudizialmente ostili a Pedemontana, ha detto Corti alla cronaca milanese del Corriere, ma sulla salute dei nostri concittadini non si scherza. E mentre gli ambientalisti promettono azioni legali per bloccare i cantieri, l'assessore regionale alle Infrastrutture, Maurizio Del Tenno, Forza Italia, parla di allarmismo inutile, perch il tracciato definitivo sar reso noto fra alcuni mesi: Non appena arriver in Regione il tracciato, convocher i sindaci per valutarlo insieme, spiega.

Il punto che gli ambientalisti sono contrari all'opera sin dai primi anni duemila, quando fu decisa e fu reso noto che avrebbe attraversato la Brianza fra Lentate e Cesano Maderno. La vicenda della diossina, secondo alcuni sostenitori dell'opera, sarebbe cio utilizzata strumentalmente, perch sarebbe impossibile spostare il tracciato di svariati chilometri, essendo l'area densamente abitata.

Un po' come accaduto in Toscana tre anni orsono, con la vicenda dello scavo archeologico che bloccava il nuovo stabilimento della Laika a S.Casciano Val di Pesa (Firenze): perduta al Tar la battaglia per opporsi alla costruzione, gli ambientalisti locali s'erano attaccati al rinvenimento di una tomba etrusca nell'area dello scavo. A risolvere la questione fu il governatore toscano, Enrico Rossi che, malgrado le proteste di intellettuali come Salvatore Settis e di ItaliaNostra, fece spostare in blocco i reperti. Ma per tornare a Seveso, occorre anche dire che la nube uccise gli animali che pascolavano ma non provoc morti fra le persone. Si registrarono, questo s, centinaia di casi di cloracne, un'eruzione piuttosto seria della pelle, e molte donne, 32, furono indotte ad abortire temendo gravissime malformazioni, che analisi successive sui feti esclusero.

Per la verit l'unico morto fu Paolo Paoletti, il direttore dello stabilimento, ammazzato dai terroristi di Prima Linea una mattina del 1980, sotto casa sua, a Monza. Ma l'incubo ci fu e la Commisione europea battezz Seveso una direttiva piuttosto severa sugli impianti industriali vicini ai centri abitati. Riuscir quell'incubo, quarant'anni dopo, a fermare un'autostrada?



news

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

03-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 DICEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news