LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Pavia. Certosa, indaga la Procura. Sopralluogo dei pompieri
Isabella Fantigrossi
Corriere della Sera - Milano 20/3/2014

Il pm ha chiesto una relazione sulla sicurezza

PAVIA Omissione di lavoro in edifici o costruzioni che minacciano rovina. questo il reato, previsto dallarticolo 677 del codice penale, ipotizzato dalla Procura di Pavia a proposito del monumento della Certosa che versa in cattive condizioni.
Ad aprire uninchiesta contro ignoti il pm Valentina Grosso, che ha deciso di muoversi in seguito allesposto presentato da Iolanda Nanni, consigliere regionale del Movimento Cinque Stelle. Nel dossier inviato alla Procura per chiedere di accertare le condizioni del monumento, la Nanni aveva allegato uno studio redatto nel 2009 dal Provveditorato alle Opere pubbliche della Lombardia per chiedere ad Arcus un finanziamento di trenta milioni di euro.
Nella sintesi del progetto si parlava di allarmante situazione di abbandono in termini di manutenzione straordinaria della Certosa che non presenta requisiti minimi indispensabili di messa a norma e sicurezza, a partire dalla cerchia muraria. Per questo la Procura ha deciso di inviare alla Certosa i vigili del fuoco di Pavia che ieri mattina, accompagnati dal vicepriore padre Giorgio, da Letizia Lodi, direttore del museo, e dallarchitetto Andrea Fumagalli, collaboratore della Soprintendenza, hanno effettuato un sopralluogo per verificare lagibilit. Assente, invece, il Demanio, il proprietario.
Arrivati poco dopo le dieci, mentre alcuni turisti visitavano il monumento, il comandante Vincenzo Giordano e il suo vice Antonino Borderi, insieme a un terzo, in un paio dore hanno fatto un giro per la chiesa, i chiostri, le celle, la parte agricola del complesso e il muro esterno. Nei prossimi giorni verificheranno la caldaia nellala abitata dai monaci, poi consegneranno la relazione alla Procura che a quel punto decider se proseguire o meno le indagini.
Da questa prima visita i pompieri non avrebbero rilevato tali da comportare la chiusura di qualche area, ma sembra che sul tetto della foresteria un edificio non visitabile ma che affaccia sul cortile principale - ci siano alcuni coppi pericolanti. E proprio al restauro di quelledificio, del fabbricato del torchio e al rifacimento dei bagni sono destinate le risorse (500 mila euro) per i primi lavori che dovrebbero partire prima dellestate.
Prendo atto che la Procura si sta muovendo ha detto Iolanda Nanni e spero che chiarisca anche lo stato degli impianti elettrici e di sicurezza. Se poi la parte oggi visitabile dovesse risultare a posto, questo non esonera nessuno a non intervenire su tutte le altre zone.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news