LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Nei pressi della Villa del Casale. Area commerciale, rinvio
LA SICILIA Marted 18 Marzo 2014 Enna


Non non sono stati ancora ultimati i lavori di messa in sicurezza


Piazza Armerina. A met marzo dovevano concludersi i lavori di messa in sicurezza della nuova area commerciale attigua alla Villa Romana del Casale, ma a quanto sembra occorrer aspettare fino alla fine del mese. L'area, conosciuta da molti come la "Pit 11" per via del fatto che la sua creazione fu finanziata con tali fondi, ha avuto una vicenda alquanto travagliata, quando, infatti, qualche tempo fa sembrava essere pronta per accogliere i commercianti nei box, loro assegnati, e i pullman turistici, nella parte che ospita il parcheggio, emersero in tutta la sua interezza le carenze strutturali che presentava, nonostante il fatto che i lavori erano stati parecchio costosi e dovevano servire a consegnare un'area totalmente funzionante e funzionale alle necessit dei turisti e di chi ci lavora. Adesso i tavoli tecnici che si sono succeduti e a cui hanno partecipato tutti gli attori istituzionali competenti, soPrintendenza, Provincia, Comune e Asp, per risolvere le problematiche (legate alla mancanza di acqua potabile, e a carenze riguardanti la fognatura, la fornitura di energia elettrica e alla ripavimentazione dell'intera area e della strada che la collega al Sito Unesco) hanno permesso l'avvio dei lavori di riqualificazione e di annunciare, inoltre, che l'area sarebbe stata funzionante entro met marzo. A quanto sembra per sar necessaria una proroga di circa 15 giorni anche perch l'Enel durante i lavori di scavo per la sistemazione di alcuni cavi elettrici ha dovuto affrontare alcuni problemi tecnici che hanno reso l'operazione, per l'alimentazione elettrica della "Pit 11", pi complicata del previsto.
Nel frattempo l'ingegnere capo del Comune di Piazza Armerina, Mario Duminuco, con propria determina ha provveduto ad affidare i lavori di ripavimentazione dell'area alla ditta Esse I - Servizi industriali di Regalbuto, per un importo pari a 40.000 euro, somma che va ad integrarsi con i 60.000 euro che sono stati stanziati dalla Provincia di Enna, sulla base del progetto, di circa 100.000 euro, redatto dal tecnico provinciale, arch. Paolo Vaccaro. La pavimentazione che era stata precedentemente realizzata dalla Provincia, sulla base del progetto redatto su indicazioni dell'allora alto commissario Vittorio Sgarbi e dai due consulenti, arch. Gionata Rizzo el'agronomo Letizia Monti, per le caratteristiche climatiche dell'area si era progressivamente sfaldata in superficie sotto l'azione delle autovetture, generando della polvere che viene trasportata in tutta l'area con gravi disagi sia alle persone che alle attrezzature installate per la gestione del parcheggio a pagamento, erano state pure rilevate delle carenze igienico-sanitarie e dissesti della struttura metallica delle caditoie per la raccolta delle acque piovane. La nuova pavimentazione sar realizzata con una tecnica comunemente definita "antispolvero", con l'applicazione di silicato di sodio. Inoltre nell'area si stanno realizzando due piattaforme, sono stati collocati dei dissuasori di velocit lungo l'asse stradale e si stanno collocando delle piante nelle pendici.
Marta Furnari


18/03/2014



news

21-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

Archivio news