LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Scoperta necropoli di 2 mila anni
Leila Codecasa
Corriere della Sera - cronaca Milano 16/4/2005

CORNATE D'ADDA Fino a qualche giorno fa sembrava solo un campo incolto, come tanti altri, poco lontano dalle rive dell'Adda. Invece sotto pochi centimetri di terra, per secoli, quel campo ha custodito un tesoro: una villa rustica, ovvero una fattoria, di epoca romana databile a 1700 anni fa. Una scoperta che ora sembra destinata a cambiare i manuali di storia, per lo meno quelli di storia lombarda, perch si tratta dell'unica villa rustica finora conosciuta in questa parte del Milanese.
Una fattoria di tutto rispetto, con pareti affrescate, una fornace, una grande cisterna per la raccolta dell'acqua e accanto una necropoli con tombe per dignitarl e per povera gente. Una scoperta fatta quasi per caso, nei giorni scorsi, da ruspe al lavoro per posare un condotto fognario: prima hanno trovato i resti della cisterna per l'acqua, poi una dopo l'altra, stanno riaffiorando le tombe. Finora ne sono venute alla luce una decina, con resti di corredo funebre e una moneta del 240 dopo Cristo, ma ci sono tracce di almeno altre dieci tombe.
I resti della villa rustica vera e propria erano invece riaffiorati l accanto nel 1999, grazie ad Ezio Parma, un archeologo dilettante innamorato della sua Cornate, che aveva letto vecchi libri e ascoltato storie di contadini fino a convincersi che il paese nascondesse resti di tempi lontani.
Per dimostrarlo l'aveva sorvolato con un aereo da turismo privato. Aveva ragione, le tracce c'erano, gli scavi partirono e la villa riaffior poco dopo. Ed ora ecco la nuova scoperta, con Ezio Parma sempre in prima fila a seguire i lavori della Societ Lombarda di Archeologia. Ma la Sovrintendenza ai Beni archeologici di Milano lancia l'allarme: La scoperta pu rivelarsi di fondamentale importanza spiega Laura Simone della Sovrintendenza , ma un tesoro che rischia di non venire mai alla luce: non abbiamo fondi per gli scavi. Quasi tutti quelli messi a disposizione dallo Stato per la parte Est della Lombardia li abbiamo destinati a questa prima campagna, ma ora sono terminati.
Un allarme che non lascia spazio a speranze. Anzi: la situazione si complicata ancora di pi nei giorni scorsi, quando a Verano Brianza sono state scoperte due anfore cinerarie di epoca romana.
La Sovrintendenza sta scavando anche in quella zona, prosciugando gli ultimi fondi rimasti per il 2005.



news

10-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news