LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Palazzo Grassi. Oggi il voto. Poi tocca al neo sindaco
S.D'A.
Corriere del Veneto, 14/04/2005

VENEZIA Met e met. Il sigillo dell'operazione Palazzo Grassi sar del sindaco Paolo Costa, ma all'assemblea dei soci che dovr ratificare l'accordo col magnate francese Francois Pinault sieder il nuovo sindaco di Venezia. La corsa contro il tempo messa in piedi per chiudere formalmente l'accordo con il francese prima dell'insediamento della nuova amministrazione stata stoppata ufficialmente per i tempi tecnici (l'assemblea dei soci ha tempi di convocazione pi lunga del consiglio d'amministrazione e avrebbe gi dovuto essere arrivata agli interessati) ma sembra che qualcuno dei consiglieri abbia frenato l'impeto del presidente Giorgio Piantini, che avrebbe voluto concludere tutto nel pi breve tempo possibile. Questa mattina presto, alle 8.45, nella sede di terraferma del Casin, a Ca' Noghera, Piantini presenter ai consiglieri le condizioni dell'accordo. Un luogo strategico, ideale per permettere al presidente, una volta incassato il placet dell'assemblea, di prendere il primo aereo per Parigi e firmare con Pinault l'accordo in attesa della ratifica dell'assemblea dei soci. Pinault acquister per 30 milioni di euro da corrispondere subito al Casin l'80% della societ Palazzo Grassi spa di propriet del Casin e proprietaria del palazzo. Il resto rimarr al Casin, permettendo cos all'amministrazione di conservare un ruolo consultivo nell'attivit espositiva che la societ far. Le spese di gestione saranno a carico di Pinault per il 95%, e del Casin per il 5 per cento. Il palazzo torner poi al Comune tra 99 anni per la cifra simbolica di un euro. Oggi il s del Consiglio dovrebbe dare senza difficolt il via libera all'affare, che poi dovr solo avere l'avallo formale dell'assemblea dei soci. Sar quindi difficile che il nuovo sindaco (sia Felice Casson che Massimo Cacciari) possa rispedire al mittente la trattativa portata avanti in questi mesi da Costa e Piantini. Una volta sbrigate le formalit i vertici attuali della societ saranno tutti dimissionari, in attesa di nominare un nuovo consiglio a maggioranza francese (la proporzione dovrebbe essere 7 a 1 con un presidente di garanzia e condiviso). Pinault porter in dote a Venezia la sua collezione d'arte contemporanea o parte di essa: proprio quest'ultimo aspetto ha fatto ritardare di qualche giorno l'accordo, visto che per far uscire i quadri erano necessarie autorizzazioni difficili da ottenere, dato che su Pinault pende un processo per la vicenda Credit Lyonnaise.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news