LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Palazzo Grassi. Oggi il voto. Poi tocca al neo sindaco
S.D'A.
Corriere del Veneto, 14/04/2005

VENEZIA Met e met. Il sigillo dell'operazione Palazzo Grassi sar del sindaco Paolo Costa, ma all'assemblea dei soci che dovr ratificare l'accordo col magnate francese Francois Pinault sieder il nuovo sindaco di Venezia. La corsa contro il tempo messa in piedi per chiudere formalmente l'accordo con il francese prima dell'insediamento della nuova amministrazione stata stoppata ufficialmente per i tempi tecnici (l'assemblea dei soci ha tempi di convocazione pi lunga del consiglio d'amministrazione e avrebbe gi dovuto essere arrivata agli interessati) ma sembra che qualcuno dei consiglieri abbia frenato l'impeto del presidente Giorgio Piantini, che avrebbe voluto concludere tutto nel pi breve tempo possibile. Questa mattina presto, alle 8.45, nella sede di terraferma del Casin, a Ca' Noghera, Piantini presenter ai consiglieri le condizioni dell'accordo. Un luogo strategico, ideale per permettere al presidente, una volta incassato il placet dell'assemblea, di prendere il primo aereo per Parigi e firmare con Pinault l'accordo in attesa della ratifica dell'assemblea dei soci. Pinault acquister per 30 milioni di euro da corrispondere subito al Casin l'80% della societ Palazzo Grassi spa di propriet del Casin e proprietaria del palazzo. Il resto rimarr al Casin, permettendo cos all'amministrazione di conservare un ruolo consultivo nell'attivit espositiva che la societ far. Le spese di gestione saranno a carico di Pinault per il 95%, e del Casin per il 5 per cento. Il palazzo torner poi al Comune tra 99 anni per la cifra simbolica di un euro. Oggi il s del Consiglio dovrebbe dare senza difficolt il via libera all'affare, che poi dovr solo avere l'avallo formale dell'assemblea dei soci. Sar quindi difficile che il nuovo sindaco (sia Felice Casson che Massimo Cacciari) possa rispedire al mittente la trattativa portata avanti in questi mesi da Costa e Piantini. Una volta sbrigate le formalit i vertici attuali della societ saranno tutti dimissionari, in attesa di nominare un nuovo consiglio a maggioranza francese (la proporzione dovrebbe essere 7 a 1 con un presidente di garanzia e condiviso). Pinault porter in dote a Venezia la sua collezione d'arte contemporanea o parte di essa: proprio quest'ultimo aspetto ha fatto ritardare di qualche giorno l'accordo, visto che per far uscire i quadri erano necessarie autorizzazioni difficili da ottenere, dato che su Pinault pende un processo per la vicenda Credit Lyonnaise.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news