LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

IL CAOS DI MILANO Scala, i nomi entro due settimane o il commissario
di RITA SALA
Il Messaggero, Mercoledì 13 Aprile 2005


Il ministro Urbani è all’ascolto (ancora per poco): «Spero che non meritino la soluzione più traumatica»



ROMA «Seguo ora per ora le vicende della Scala e confido che il teatro milanese possa uscire dalla crisi. Perdere il maestro Muti come direttore musicale è stato doloroso per tutti, assurdo, direi. Ma adesso bisogna lavorare. Un commissario a Milano? Le forze in campo devono meritare che questo provvedimento estremo non debba essere preso. Ora tocca a loro, ed entro i tempi che si sono date». Parola di Giuliano Urbani, ministro dei Beni e delle Attività culturali.
Oggetto, naturalmente, la storia infinita chiamata Scala. Che forse, dopo le dimissioni di Fedele Confalonieri da presidente e consigliere della Filarmonica; dopo i commenti a quello che tutti hanno letto come il disimpegno di Mediaset nei confronti dell’orchestra “ribelle”; dopo le parole di Stefano Zecchi, assessore alla Cultura del Comune («Siamo in presenza di un effetto domino, non si può pensare che la complessità della vicenda Scala si esaurisca con una dimissione. Non cre do sia finita qui»); vede ora profilarsi, davvero, lo spettro del commissariamento. Tanto temuto, fra gli altri, dal sindaco Gabriele Albertini, presidente, per legge, della Fondazione lirica, atteso in commissione Istruzione al Senato perché riferisca dell’intricata vicenda, ma anche determinato a non presentarsi se non dopo autorevoli membri del Cda che rispondono al nome di Marco Tronchetti Provera e, appunto, Fedele Confalonieri.
«Io sono tra quelli ha intanto dichiarato il vicesindaco, Riccardo De Corato che ritengono che più si sta zitti meglio è per la soluzione della vicenda. Continuare a rilasciare opinioni significa fare un danno al teatro e a chi tenta di risolvere l’ingarbugliata questione». Questo mentre proprio la “segretezza” delle riunioni che hanno portato all’allontanamento precoce di Carlo Fontana (otto mesi prima della scadenza del suo contratto) è stata una delle cause scatenanti dell’ammutinamento scaligero. «Dimissioni del Cda? continua Zecchi Una situazione così difficile porta a conseguenze dolorose. Per quanto riguarda il commissariamento, dico solo che una decisione in tal senso necessita di prerogative ben precise». Più ottimista Tronchetti Provera: «La Scala uscirà da questa situazione. Il Cda ha fatto un comunicato, si è badato ai tempi e penso che vadano rispettati». Il presidente di Telecom Italia si riferisce, evidentemente, ai quindici giorni che il Cda si è preso per individuare nomi, arrivare a decisioni e riferirne al prefetto Bruno Ferrante, il mediatore designato, cui spetterebbe poi riaprire il tavolo della discussione con i rappresentanti dei lavoratori.
Nel frattempo, altri commenti. «Le dimissioni di Confalonieri fanno parte di una partita a scacchi che ha come posta la Scala ha detto Nando Dalla Chiesa E non il maestro Muti, come qualcuno voleva far credere». Vittoria Franco, dei Ds, spera addirittura che Confalonieri torni sui suoi passi. Qualcuno, infine, come Giampaolo D’Andrea (Margherita), invoca «decisioni forti» del sindaco di Milano e del Ministro.




news

23-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 23 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news