LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Brescia Eventi, Rojatti lascia si rotto il patto con Molgora
Davide Bacca
Corriere della Sera - Brescia 28/1/2014

Il maestro Ezio Rojatti si dimesso da direttore artistico della Fondazione Brescia Eventi, listituto creato nel 2011 dalla Provincia per promuovere iniziative culturali sul territorio. Un gesto che arriva a un mese dallinaugurazione della mostra sui cento capolavori delle collezioni private bresciane, lappuntamento clou della fondazione per il 2014.
Spiegazioni ufficiali sul perch di questo gesto non ce ne sono. A noi sono arrivate dimissioni non motivate conferma il numero uno di palazzo Broletto Daniele Molgora. Impegni improvvisi, agende troppo fitte. Voci dicono per di fratture nel sodalizio tra Molgora e Rojatti che in questi anni era passato indenne attraverso mille polemiche. Non sarebbe un caso che lunico evento in programma questanno sia una mostra pittorica mentre poco o nulla stato organizzato sul versante musicale, specialit del maestro Rojatti.
Nei mesi scorsi il musicista avrebbe anche manifestato la sua insofferenza, persino a margine di un consiglio provinciale. Al tempo a capo della fondazione cera ancora lassessore provinciale alla Cultura Silvia Razzi; la quale, a novembre, ha rassegnato le dimissioni da presidente di Brescia Eventi. Ufficialmente anche in questo caso per i troppi impegni, ma i rumors parlavano di dissapori con Rojatti.
A difendere il maestro c per sempre stato Molgora. Secondo le opposizioni, daltronde, i meriti di Rojatti andavano ricercati nellamicizia con il presidente e nelle sue simpatie per il Carroccio. Non a caso nel curriculum, oltre a numerose collaborazioni con il Teatro alla Scala, compare la direzione dellOrchestra della Padania. Ma negli ultimi tempi anche questo legame si sarebbe rotto. Molgora nega: Ringrazio il maestro per lottimo lavoro svolto. Deluso dal suo operato? No, stato fatto molto, penso ai rapporti con il Conservatorio o alla valorizzazione della Chiesa di San Giorgio. Potrebbero anche essere immaginate nuove forme di collaborazione. Quel che certo, assicura Molgora, che la mostra non subir alcun contraccolpo. Lattivit andr avanti senza direttore artistico. Per lesposizione c un curatore, Davide Dotti, e lorganizzazione ormai al rush finale: si parte il primo marzo e si chiude il primo giugno.
Resta il terremoto dentro la fondazione. Non sappiamo che fine far la Provincia, preoccuparsi ora della Fondazione non mi pare la priorit... taglia corto Molgora. Queste dimissioni al buio, senza spiegazione, aprono molti interrogativi attacca per il consigliere del Pd Roberto Cammarata Noi da sempre contestiamo Brescia Eventi: un ente inutile, estraneo al mandato della Provincia. Ci costata diverse centinaia di migliaia di euro lanno, e il grosso andato a pagare gli stipendi di Rojatti e dellorchestra. Per altro, al di l delle competenze, che non giudico, la scelta di Rojatti stata una decisione smaccatamente politica. Ora pretendiamo che sia fatta chiarezza su quel che accaduto. C poi il nodo mostra: Stiamo ancora aspettando riscontri sulla sua fattibilit chiosa Cammarata Se per caso dovesse saltare, la fondazione andrebbe chiusa subito.



news

21-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

Archivio news