LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Veneto, piano casa. Pioggia di ricorsi sui sindaci che ci bloccano
Ma. Bo.
Corriere del Veneto 26/1/2014

Artigiani e costruttori contro i falsi rendering al cemento Orsoni: Non si media, a noi il veto. Rossi: Stop assodato

VENEZIA I sindaci sono gi abbastanza preoccupati di loro, come rivela il vice presidente di Anci Franco Bonesso (Questa impugnazione crea nuova confusione, fino alla sentenza della Consulta sar complicatissimo amministrare il territorio), e ancora non sanno quel che li attende: La miopia dei primi cittadini inconcepibile e autolesionista, con ostinazione stanno rendendo la vita impossibile a molti loro cittadini - li avverte infatti il presidente di Confartigianato, Giuseppe Sbalchiero -. I Comuni naufragheranno sotto una miriade di ricorsi al Tar, promossi dai veneti che si sentono danneggiati. E noi saremo determinati al fianco di chi vuole far valere i suoi diritti. Si preannuncia, insomma, una battaglia a colpi di carte bollate, con i sindaci contro la Regione, le categorie contro i sindaci, gli ambientalisti contro le categorie, tutti contro tutti. Al.
Artigiani e costruttori lo ripetono dal giorno dell'approvazione della legge: Il Piano Casa salva posti di lavoro. E non devasta il territorio. Ne sono convinti e lo ribadiscono anche ora che sul provvedimento varato dalla Regione pende la spada di Damocle dell'incostituzionalit: Si pu migliorare? Certo e siamo disposti a parlarne - dice il presidente di Ance, Luigi Schiavo - ma impossibile confrontarsi con chi fa terrorismo sbandierando rendering che non rispondono alla realt, con chi in maniera demagogica affossa una buona legge per conquistare quattro voti in pi. Un'accusa a cui replica il sindaco di Padova, Ivo Rossi, autore di alcune delle ricostruzioni fotografiche incriminate: Capisco le difficolt dell'edilizia ma certe polemiche, anche alla luce della recente decisione del governo, hanno poco senso di esistere. Rossi non nasconde la sua soddisfazione (L'avevamo detto in tutte le salse che si trattava di una legge che non sta n in cielo n in terra ma la Regione non ha voluto ascoltarci ed ha perso) e come lui, anche il sindaco di Venezia Giorgio Orsoni che gela Palazzo Balbi in vista dell'incontro chiarificatore di domani con i tecnici del ministero: Non c' alcun margine di trattativa. L'impugnazione ormai stata deliberata e potr cadere solo se verr meno la materia del contendere e cio, principalmente, se saranno ripristinate le competenze dei Comuni in materia di pianificazione del territorio. Proprio per questo il Pd, con il vice capogruppo Stefano Fracasso, torna ad insistere sulla riconvocazione del consiglio: Riapriamo la discussione in aula, il Piano pu essere modificato nel giro di due settimane, un'ipotesi che il centrodestra sembra per scartare in partenza: Il Veneto non deve piegare la testa e non deve arretrare di un millimetro di fronte a questo governo dai canini appuntiti e la bocca grondante di sangue: dobbiamo difendere la legge punto su punto davanti alla Corte Costituzionale esorta il presidente (leghista) della commissione Urbanistica, Andrea Bassi. Ai posti di combattimento anche il Pdl-Ncd, che fa quadrato attorno all'autore del Piano, il vice governatore Marino Zorzato, chiedendo ai parlamentari veneti vicini ad Alfano, da Maurizio Sacconi ad Alberto Giorgetti, di togliere la fiducia al governo Letta: Non possono fare da stampella a chi ragiona in termini veterocomunisti e pseudo-ambientalisti - tuonano Dario Bond e Piergiorgio Cortelazzo -. Si stacchi la spina prima che sia troppo tardi.
Il Piano Casa ter sta mostrando un'imprevista capacit detonante, in grado com' di far deflagrare non solo i partiti ma anche le categorie. Cos se Davide Bendinelli di Forza Italia attacca Zorzato, stilettando: Se questo il risultato che Alfano e i suoi hanno ottenuto distruggendo il Pdl, contare meno di zero a Roma e farsi mettere i piedi in testa da Zanonato in consiglio dei ministri, a posto siamo..., Confcommercio prende le distanze da Confartigianato e Ance, con il presidente Massimo Zanon: Questa legge un panzer scassa-territorio. Auspichiamo una correzione immediata perch questo Piano si trasformi in uno strumento mirato al restauro dell'edilizia residenziale privata e non agli ampliamenti omnibus. Al governatore Luca Zaia, sempre piuttosto tiepido sull'argomento, l'arduo compito di mediare: Siamo aperti al confronto - ha detto ieri - e valuteremo le istanze del governo. Il Piano, comunque, non ha alcuna volont di togliere autonomia ai sindaci e noi non siamo per il consumo di suolo. E' una legge a cubatura zero.



news

23-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 23 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

Archivio news