LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Abusivismo ambientale e legge delega
Stefano Lenzi
Airone 1/4/2005

Stefano Lenzi responsabile ufficio istituzionale Wwf

In termini pugilistici sarebbe un micidiale "uno-due", che manda al tappeto le ragioni della tutela del paesaggio e dell'ambiente. Nella civilt giuridica italiana la Legge delega sull'ambiente (n. 308/2004) apre una grave ferita. Con questa normativa si introduce per il futuro una sanatoria permanente di tipologie di interventi compiuti nelle aree vincolate di valore paesaggistico. E nel contempo, si affianca, al gi micidiale condono edilizio (il terzo in vent'anni) approvato nel 2003, uno ambientale che cancella le responsabilit penali per tutti i lavori (per le case come per le cave, senza limiti di cubatura o di superfci) che siano stati compiuti nelle aree vincolate entro il 30 settembre 2004. Questo killeraggio sistematico del territorio, non ostacolato dai ministeri competenti (Beni e Attivit Culturali, Ambiente e Tutela del Territorio), non pu essere giustificato dal fatto che la cosiddetta Legge Galasso, introdotta nel 1985 e confermata dal Codice Urbani (d. 1. n. 490/199), dopo il "sacco d'Italia" degli anni '50 e '60, ha tutelato il 46.9 per cento della superficie del Paese (le montagne sopra i 1.600 metri d'altezza, le aree golenali dei corsi d'acqua per una fascia di 300 metri ecc). N pu essere sacrificata la tutela dell'ambiente alle esigenze di cassa di uno Stato con l'indebitamento pubblico che, per il 2005, supera il 106 per cento del Prodotto interno lordo. Va detto che, come il condono edilizio, anche quello ambientale si sta rivelando un flop: lo scorso 21 febbraio II Sole- 24 Ore riportava che alle Regioni e alle Province risultavano arrivate, passata la scadenza del 31 gennaio 2005 per presentare le domande, solo 9.000 istanze, 6.500 nella solo Sicilia. Il rischio che queste siano solo le avvisaglie di un progressivo imbarbarimento normativo: la Legge delega autorizza una Commissione di 24 esperti, esterni al Parlamento, a riscrivere tutto il diritto ambientale. Con tali premesse, non c' da stare tranquilli.



news

11-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news