LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Contro crolli e vibrazioni ecco il check up dei monumenti
Simona Caporilli
Il Tempo cronaca Roma






LA TECNOLOGIA? Dovrebbe tenere sotto controllo i beni artistici della citt e monitorare chiese e monumenti, soprattutto quelli a rischio crollo, a dirlo il direttore regionale dei Beni Culturali del Lazio Luciano Marchetti, oggi in convegno a Castel Sant'Angelo insieme agli altri soprintendenti romani per i beni artistici e archeologici per parlare, appunto, di tecnologia e monumenti.
Il problema, ha aggiunto Luciano Marchetta, sono i costi, altissimi per quanto riguarda metodologie all'avanguardia: Per dare un'idea, basti pensare alla superficie del Pantheon e ai soldi che dovremmo investire per mettere sotto controllo il monumento. Per il resto, forse dovremmo pensare innanzi tutto a quei monumenti che sono a rischio crollo -le Mura Aureliane sono un esempio - ma anche quelli che sono sottoposti allo stress dello smog e delle vibrazioni delle automobili e degli autobus: penso a Santa Maria Maggiore, al traffico del Colosseo. Saremmo gi fortunati se riuscissimo a monitorare due volte l'anno queste aree.
Il progetto pilota gi ed partito: riguarda le Mura Aureliane, che verranno sottoposte a un check up continuo a ultrasuoni: il tutto sar diretto dagli scienziati dell'Istituto di Acustica (Idac) del Cnr per effettuare la diagnosi del monumento e ascoltare il lamento dei materiali sottoposti ad agenti atmosferici, a smog e vibrazioni del traffico cittadino.
In questo modo - ha spiegato Giovanni Gregori, ricercatore dell'Idac - potremo sapere se sono in atto cedimenti della struttura, individuarne la posizione e predisporre eventuali interventi.
Quando un materiale sta per cedere emette dei segnali - continua il ricercatore - come una sorta di lamento, percepibile quando i legami che tengono il manufatto vanno progressivamente cedendo. Voglio specificare, comunque, che allo stato attuale non c' nessun allarme per le Mura Aureliane. Tutti ricordiamo il crollo della Torre Campanaria di Pavia -aggiunge Gregori - oppure della cattedrale di Noto in Sicilia: ecco, con questa tecnica avremmo potuto intervenire in tempo ed evitare i danni. Le Mura Aureliane sono un manufatto molto articolato, con alle spalle una complessa storia di restauri, modifiche e rifacimenti, realizzati con materiali e tecniche di costruzione diversi. Praticamente un laboratorio ideale per questo esperimento.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news