LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Biblioteca Estense. Milano torna al suo posto da direttore.
Michele Fuoco
GAZZETTA DI MODENA


Reintegrato dal giudice del lavoro che ha dato torto al ministero

Ernesto Milano tornato al posto di direttore della Biblioteca Estense Universitaria. Un'ordinanza del giudice di lavoro, di qualche giorno fa, gli ha permesso di essere "reintegrato" nella prestigiosa carica che egli ha mirabilmente ricoperto per oltre 30 anni Come i lettori ricorderanno, Milano era stato costretto, pi di tre mesi fa, a lasciare l'incarico di direttore, in seguito a decisione del Ministero per i Beni e le Attivit Culturali che con un decreto aveva cancellato uno precedente, con il quale gli si permetteva di occupare la massima funzione nella Biblioteca per altri due anni e mezzo. Un "pasticciaccio" che aveva creato malumore in tutto il personale della Biblioteca che, dopo un'assemblea, aveva inviato una lettera di protesta al Ministero. L'incarico di responsabile della Biblioteca era passato, con funzioni temporanee, alla vice direttrice Anna Rosa Venturi. Naturalmente Milano non era rimasto con le braccia conserte, il ricorso al giudice di lavoro gli ha dato ragione e dal 1 aprile al 3 maggio rester sullo scranno pi alto dell'Estense.
Ernesto Milano si attende ancora un chiarimento con il Ministero per poter proseguire la sua attivit fino al 2007, come stabilito dal decreto, registrato in luglio scorso e annullato alcuni mesi dopo. C', quindi, la disponibilit per una riconciliazione con gli organi centrali di Roma ai quali forse, dopo la sentenza del giudice modenese, non conviene pi ostinarsi nel braccio di ferro, in quanto il loro provvedimento, secondo il direttore, illegittimo. Senza contare i danni che Milano potrebbe richiedere per il periodo in cui stato messo da parte.
Un'attivit interrotta che si traduce anche in un "buco amministrativo", in una cessazione di relazioni che egli, in passato, ha sempre saputo tessere con diverse realt istituzionali, sociali ed economiche per assicurare alla Biblioteca finanziamenti, una funzionalit ad alti livelli attraverso pubblicazioni e mostre di prestigio. Ci vuole qualche tempo per riprendere, dopo la forzata pausa, a pieno ritmo il lavoro al quale il direttore era abituato, restando negli uffici per moltissime ore. Un lavoro che aveva permesso un nuovo corso alla Biblioteca, facendola diventare negli anni moderna e funzionale con numerosi servizi, acquisizioni, pubblicazioni, iniziative.
Una Biblioteca fra le pi importanti in Europa.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news