LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Pinault valuta Palazzo Grassi. Ma spunta interesse dagli Usa
Carlo Festa
Il Sole 24Ore, 5/4/2005

MILANO Nella corsa verso Palazzo Grassi spunta anche una manifestazione d'interesse dagli Stati Uniti. questa l'indiscrezione che circola da qualche giorno, cio da quando alla fine della scorsa settimana apparso chiaro che le trattative con la famiglia Terruzzi erano ormai al capolinea, a favore di quelle con il gruppo francese del lusso Pinault Printemps.
Proprio ieri infatti ha avuto luogo il consiglio di amministrazione della Casin di Venezia Spa che, dopo aver preso atto della rinuncia da parte della famiglia Terruzzi, alla prosecuzione della trattativa per la cessione del 95% della Palazzo Grassi spa, ha dato mandato a Giorgio Piantini, presidente del Casin di Venezia, di continuare i contatti con altri soggetti interessati all'acquisto della partecipazione di controllo di Palazzo Grassi. Oggi, nel frattempo, verranno sottoscritti gli atti necessari al trasferimento da Fiat al Casin Municipale della maggioranza della societ. Il personale attualmente alle dipendenze della Palazzo Grassi passer alle dipendenze della nuova societ di gestione del palazzo.
Sono ormai ufficiali le trattative avviate da qualche giorno con il gruppo francese Pinault Printemps, la maison della moda che nel suo portafoglio ha marchi come Gucci e Yves Saint Laurent. La societ transalpina si sarebbe infatti detta disposta ad acquistare Palazzo Grassi e a prendere in affitto (per 60 anni) l'area del teatro per allestire le collezioni di quadri, che sono gi di sua propriet: da Andy Warhol a Basquiat. L'offerta sembra in pole position, e sembra probabile che il Casin di Venezia la prenda seriamente in considerazione, anche se si concretizzato negli ultimi giorni l'interesse di un gruppo americano.
Sembrano invece ormai sopite le polemiche seguite alla lettera del finanziere Angelo Terruzzi: una lettera con la quale la famiglia Terruzzi evidenziava di aver dovuto aderire con rammarico alla risoluzione consensuale dell'accordo con il Casin di Venezia.
Un'intesa che, nella forma, sembra essere saltata per mancanza di accordo sulla durata e sui costi di gestione del palazzo. Ma che, in realt, secondo indiscrezioni sembra essere venuta meno per le trattive parallele avviate nel frattempo con il grappo Pinault Printemps, che ha avanzato la propria candidatura con un'offerta migliore.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news