LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MARTINA FRANCA -L'ex convento di San Domenico verrà restaurato
Francesco Santoro
4 apr 2005 CORRIERE DEL GIORNO


MARTINA FRANCA -L'ex convento di San Domenico verrà restaurato: l'Amministrazione comunale di Mattina lo aveva annunciato qualche settimana fa. La Giunta guidata da Leonardo Conserva si è data parecchio da fare e, dopo aver annunciato l'avvenuto svolgimento della gara d'appalto per l'assegnazione dei lavori, ha comunicato il nome della ditta che si occuperà dell'intervento di ristrutturazione. Tra le 83 imprese che hanno partecipato all'asta, l'ha spuntata la "Teknodomus" di Poggiomarino, Napoli, che ha vinto la gara con un importo a base d'asta pari a 528.333 euro (il ribasso è pari a 23,43%), esclusi gli oneri per la sicurezza (non soggetti a ribasso) e che dovrebbe iniziare a lavorare a breve.
"L'intervento di recupero dell'ex convento che si trova accanto alla chiesa di San Domenico- come comunica Fesecutivo-prevede nello specifico il consolidamento delle colonne del chiostro, il ripristino delle murature con la tecnica del "cuci e scuci", la rimessa a vista delle colonne che attualmente sono inglobate nella muratura del loggiato; nonché la pulizia ed il rifacimento della pavimentazione". Il restauro verrà eseguito sulla scorta del progetto redatto da un'associazione temporanea di imprese e tecnici: il professor Nicola Pagliara, gli ingegneri Giovanni Nasti e Mario Serneraro e gli architetti Giuseppe Massara e Maria Gambadauro. Secondo la Giunta Conserva sarà possibile effettuare il restauro grazie alle risorse finanziarie previste - dall'accordo-quadro Stato-Regione Puglia "Beni e attività culturali", risorse finanziarie che sono state destinate alla capitale della Valle d'Uria. L'accordo in questione, finalizzato al recupero e alla valorizzazione dei pezzi più importanti del patrimonio architettonico pugliese, è stato siglato a dicembre dei 2003. Soltanto un anno prima, il ministro ai Beni Culturali, Giuliano Urbani, nel corso della sua visita a Mattina, ammirò le bellezze architettoniche della città e il famoso chiostro di San Domenico.

Il progetto esecutivo di recupero del convento, che è stato regolarmente licenziato con parere favorevole espresso dal Ministero dei Beni Culturali e dalla Sovrintendenza ai Beni Architettonici della Puglia, è stato approvato nello scorso mese di ottobre, attraverso un'apposita determina dirigenziale. L'iter procedurale è stato condotto ed istruito dagli uffici comunali del settore lavori pubblici.



news

11-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 gennaio 2021

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

Archivio news