LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Procida, turismo e museo a Terra Murata . Restaurato lex conservatorio delle Orfane: via al rilancio
Domenico Ambrosino
Il Mattino, 3 aprile 2005

Procida. Nellantico borgo medievale di Terra Murata - che vide i primi insediamenti abitativi dellisola e dove i procidani erano soliti rifugiarsi quando lisola veniva attaccata dai Saraceni - stato portato a termine il restauro del conservatorio delle orfane e della cappella di Santa Maria della Purit. Lintervento, diretto dallarchitetto Luigi Calabrese, sotto la sorveglianza della Sovrintendenza, costato un miliardo e 350 milioni di vecchie lire, con fondi dellIacp e della Regione. I lavori, eseguiti con materiali tradizionali, senza un grammo di cemento armato, sono durati tre anni e mezzo. Si tratta di un edificio di 25 stanze che si sviluppa su quattro livelli, di cui uno interrato, su una superficie complessiva di 1200 metri quadri. Si trova su un costone tufaceo, a centro metri di altezza, a picco sul mare, proprio a fianco dellAbbazia di San Michele Arcangelo. Dallultimo piano si gode un panorama mozzafiato. Lo sguardo abbraccia Procida, Ischia, Capri, i Campi Flegrei, la costiera sorrentina e il Vesuvio. Non c ancora un progetto organico sulla sua futura destinazione. Ma gli scopi sono gi stati delineati. Il Comune avr nel palazzo la sua sede istituzionale, mentre gli uffici operativi del Municipio continueranno a funzionare in via Libert, ha spiegato il sindaco Luigi Muro nel corso della cerimonia dinaugurazione, dopo la benedizione dei locali di don Michele Autuoro. Si tratta, in ralt, di un ritorno alle origini. La cappella di Santa Maria della Purit, riportata al suo splendore primitivo con stucchi finissimi, era, infatti, la grande Sala della Rapa, ove si riuniva lUniversit dellisola. Ledificio ospiter altre iniziative e istituzioni culturali. Listituto universitario orientale di Napoli istituir, infatti, il corso di laurea in Scienze turistiche. Ci sar un reparto museale che raccoglier le testimonianze storico-culturali di Procida, a partire dai reperti micenei di Vivara, ora disseminati fra i musei di Ischia e Napoli. Un posto sar riservato al Parco letterario, dedicato ad Elsa Morante, come pure trover ospitalit lassociazione dei Ragazzi dei Misteri, che costruiscono le tavole iconografiche della processione del Venerd Santo. Il complesso monumentale, insieme con lattiguo palazzo che ospit Giovanni da Procida, signore dellisola e ispiratore dei Vespri Siciliani, fu costruito nel XIII secolo. Ledificio ha subto una serie di rimaneggiamenti a seconda dei fini cui stato destinato nel corso del tempo. Infatti fu prima Carcere di correzione e poi, dopo la peste del 1656, che rese orfane un gran numero di fanciulle nellisola, fu adibito a conservatorio delle orfane.



news

10-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news