LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Scala/ Meli mette a disposizione il mandato di sovrintendente. In pole Escobar
Domenica 03.04.2005 17:58, Affari Italian



Mauro Meli ha messo a disposizione il suo mandato. Non sono dimissioni vere e proprie, quelle del sovrintendente della Scala da poco succeduto a Carlo Fontana. Ma il manager sardo ha in sostanza detto al Cda della Scala: decidete voi del mio futuro, io sono a disposizione.

Che farà ora il Cda? Manderà a casa il contestatissimo Meli, come chiede a gran voce l’assemblea dei lavoratori della Scala? Una riunione dell’organismo di vertice dell’ente scaligero è prevista per il pomeriggio di lunedì. E con ogni probabilità il vertice, composto dal sindaco Gabriele Alberitni, da Bruno Ermolli, Marco Tronchetti Provera, Carlo Secchi, Vittorio Mincato e Paolo Sciumè sacrificherà Meli sull’altare di un totale azzeramento delle cariche e di una completa rifondazione dell'organigramma, che ha già prodotto il siluramento del sovrintentende Carlo Fontana e il dimissionamento di RiccardoMuti. Meli era arrivato a Milano nel dicembre 2004 come direttore di divisione proprio su indicazione di Riccardo Muti. Una scelta che risultò poco comprensibile visti i pessimi risultati conseguiti dal manager alla testa dell’ente lirico di Cagliari, tra perdite e conomiche e contratti poco chiari.In particolare alcuni appalti a condizioni molto vantaggiose elargiti dall’ente cagliaritano e legami non chiari con un produttore-manager di Montecarlo, Valentin Proczynski, lo stesso che da qualche anno rappresenta il maestro Riccardo Muti nelle tournee.

Perso il suo grande sponsor e attaccato dai lavoratori, Meli potrebbe forse salvarsi in corner con una nomina al vertice dell’Arcimboldi, il teatro comunale in cerca di un ruolo, costruito nel quartiere Bicocca per ospitare la Scala nel periodo della ristrutturazione dello storico Piermarini e oggi praticamente sfitto. Ma resta vacante la poltrona di sovrintendente, per la quale il Cda sta valutando diverse soluzioni. Tra queste, in pole position il nome di Sergio Escobar, giovane presidente del Teatro Strehler, ex Piccolo teatro, manager di solide competenze nel settore, avendo diretto il teatro Carlo Felice di Genova e il comunale di Bologna (clicca qui per leggere il curriculum di Sergio Escobar).


E ora si dimettano anche Meli e il cda

http://canali.libero.it/affaritaliani/economia/scalameliescobar.html


news

22-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 22 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news