LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - I siti archeologici e storici non sono ancora valorizzati
LA SICILIA Domenica 03 Novembre 2013 Siracusa


Al palo anche l'accordo tra Comune e Soprintendenza

Avola una Ferrari che si mette in moto a stento. una citt piena di risorse, ma poco valorizzate, quella descritta dai commercianti avolesi, stritolati dalla crisi economica e messi in ginocchio dal caro-tasse.
La collocazione geografica favorevole, che la rende vicina, nello stesso tempo, al mare e alla montagna; l'architettura e le bellezze paesaggistiche non bastano per dare slancio ad una citt che soffre la crisi ora pi che mai. Siamo in ginocchio - dicono alcuni commercianti del centro - con le tasse che ci stanno divorando e non ci diamo pace nel pensare che Avola ha tantissime risorse che potrebbe sfruttare per diventare meta dei turisti. In estate la citt si ravvivata, ma la stagione autunnale e invernale promette male. Il Comune non ha soldi e i turisti fra un po' non si vedranno neanche con il cannocchiale.
Non si pu fare turismo solo a parole - spiega Peppino Corsico, presidente della Pro Loco - ed evidente che l'Amministrazione da sola non pu farcela. I nostri siti archeologici, i palazzi e atri beni architettonici sono gioielli di inestimabile valore e la Soprintendenza non pu voltarsi dall'altra parte. Noi non abbiamo niente da invidiare a Noto o a Siracusa e i dati delle affluenze turistiche di questa estate ce lo dimostrano, ma ci vogliono politiche serie di valorizzazione dei nostri beni che il Comune pu avviare solo con il supporto della Sovrintendenza e l'erogazione di finanziamenti.
Mesi fa, il Comune e il Parco archeologico di Eloro siglarono una bozza di convenzione, durata giusto il tempo per effettuare una sola bonifica dei siti: i resti della Villa romana, il Dolmen e Avola Antica.
La Villa romana da anni negata ai visitatori, che devono accontentarsi di osservarla dalle inferriate esterne, sempre che l'area non sia totalmente ricoperta da erbacce. Un nodo, quello della fruizione, che si trascina da tempo, soprattutto per l'assenza di fondi. Stesso problema per l'area archeologica di Avola Antica, consegnata all'oblio. Il Comune - spiega l'assessore al Turismo e ai Beni culturali Giuseppe Morale - nell'ambito delle sue competenze ha sempre tenuto pulitii siti. Per ci vuole la collaborazione della Sovrintendenza. Lancio un appello al nuovo sovrintendente di Siracusa e all'assessore regionale ai Beni culturali, Maria Rita Sgarlata, affinch collaborino per continuare il percorso di valorizzazione previsto dalla bozza di convenzione, per, non mai stata ratificata dalla Regione.
L'assessore regionale Sgarlata ha subito risposto: Siamo a disposizione per siglare la convenzione con Avola, cos come abbiamo gi fatto con altri Comuni. Intanto, in corso il collaudo di Palazzo Modica, dove sorger un museo della citt con l'obiettivo di promuovere l'immagine di Avola. Per arricchire il museo servir, per, trasferire in citt alcuni reperti trovati in territorio avolese, ma che al momento si trovano nei magazzini della Sovrintendenza.
Per i commercianti, la valorizzazione del territorio un tassello fondamentale per stimolare il turismo e mettere in moto l'economia. Investire sul turismo - dice Paolo Guarino, titolare di un negozio del centro - una strada obbligata. Per non aspettiamo necessariamente gli aiuti dall'alto. Ad esempio, il museo Palmento e frantoio Midolo ancora visitabile solo su prenotazione, basterebbero due operatori per evitare questo inconveniente. chiaro per che, se l'Iva e le tasse nazionali e comunali continuano ad aumentare, la situazione diventa irrecuperabile. Anche il turismo ne risente e molti di noi saremo costretti a chiudere bottega.
Alla crisi reale si aggiunge - sostengono i commercianti - la crisi psicologica di chi potrebbe spendere, ma per paura non lo fa.
Cenzina Salemi


03/11/2013



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news