LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SANZIONI Condono ambientale con F24
Vittorio Antion
01-APR-2005 Italia Oggi



Versamento della sanzione aggiuntiva per la sanatoria ambientale con il modello F24.
Ma senza possibilit di effettuare compensazioni.
Le modalit di versamento della sanzione pecuniaria per il condono scaduto a fine gennaio 2005 sono state fissate con il decreto del ministero dell'economia del 17 marzo 2005 (pubblicato in G.U. del 30 marzo 2005), che parifica la procedura per il suddetto a quella prevista per le entrate tributarie.

Il versamento delle somme dovute a titolo di sanzione pecuniaria aggiuntiva prevista dall'art. 1, comma 37, lettera b), e numero 2), della legge n. 308/2004, va effettuato con le modalit di cui all'art. 17 del dlgs n. 241/1997.

L'articolo del decreto in esame, inoltre, esclude in ogni caso la compensazione prevista per i versamenti unici. La legge 308, all'art. 1, comma 37, lettera b), n. 2), prevede una sanzione pecuniaria aggiuntiva da 3 mila a 50 mila euro.

Con il versamento delle sanzioni si ottiene l'estinzione dei reati paesaggistici previsti dall'art. 181 del codice Urbani (dlgs n. 42/2004) e di ogni altro reato in materia paesaggistica per le opere realizzate entro il 30 settembre 2004.

L'art. 1, comma 38, della legge n. 308 del 2004 ha stabilito che la sanzione pecuniaria aggiuntiva prevista per l'estinzione dei reati conseguenti all'esecuzione di lavori di qualsiasi genere su beni paesaggistici, in assenza di autorizzazione o in difformit da essa, e di ogni altro reato in materia paesaggistica, riscossa dal ministero dell'economia per essere riassegnata al ministero per i beni culturali.

L'istanza di sanatoria ambientale doveva essere presentata entro il 31 gennaio 2005 alle autorit competenti alla tutela del vincolo (regioni o comuni titolari di subdelega). Peraltro la legge 308/2004 non ha specificato le somme dovute stabilendo minimi e massimi. Proprio questa circostanza rende non possibili versamenti fino a quando non arriver la quantificazione a opera dell'autorit competente. Sull'istanza deve formulare il proprio parere la soprintendenza.
Il rilascio della sanatoria ambientale presuppone l'accertamento della compatibilita paesaggistica e richiede il pagamento delle sanzioni previste ai numeri 1 e 2 del comma 37. L'effetto diretto della sanatoria l'esclusione di responsabilit penali. Gli interessati risolvono eventuali procedimenti penali in corso, ma devono anche preoccuparsi di risolvere la questione prettamente edilizia direttamente con i comuni e con gli enti preposti alla tutela dei vincoli



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news