LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Non abbandonate le terme di Vespasiano
Alessio Romano
Libero Roma 31/3/2005

"Le terme di Vespasiano", un complesso archeologico notevolissimo, di estrema importanza sia per la sua storia, sia per l'imponente struttura, sono ormai totalmente abbandonate dalle istituzioni. Gli ultimi interventi risalgono alla fine degli anni 90, grazie ad alcuni finanziamenti ministeriali; poi, si continuato a scavare grazie all'impegno di gruppi di volontari e il sostegno dell'amministrazione comunale di Cittaducale. Per Giovanna Alvino, ispettrice della soprintendenza archeologica del Lazio, incaricata alla tutela dei siti archeologici della provincia sabina, il sottosuolo delle terme, conserva altre numerose strutture e materiali da riportare alla luce. un vero peccato, lamenta, che un patrimonio cos importante non venga considerato e valorizzato. C' il rischio che vada perduto. E sperare in futuri interventi, fa capire l'archeologa, difficile. Anche se in questi giorni, l'aumento dei turisti, anche stranieri, che cominciano ad arrivare in Sabina, sembra far muovere qualcosa per rilanciare la ripresa degli scavi nella zona. Sembra, infatti, che gli enti locali vogliano presentare un progetto finalizzato, da realizzare con i fondi dell' Unione Europea. Staremo a vedere. Ma torniamo alla terme. A dare un'idea della maestosit del complesso termale attribuito all'imperatore Tito Flavio Vespasiano ed al figlio sono gli stessi ruderi riportati alla luce. Le antiche terme degli imperatori romani della dinastia dei Flavi, si trovano sulla spianata di una collina a nord della pianura di San Vittorino, il cui sottosuolo, per la copiosa quantit di sorgenti d'acqua che contiene, considerato il secondo serbatoio d'acqua d'Europa. Tra queste, le sorgenti del Peschiera, che riforniscono l'acquedotto della Capitale e le acque sulfuree di Cotilia, notissime in epoca romana tanto che l'imperatore Vespasiano, scelse questa localit come residenza estiva e vi fece costruire le terme. Il complesso archeologico, tra i pi importanti della Sabina, venne costruito nel II0 Secolo avanti Cristo, ma gli edifici hanno
subito rimaneggiamenti nei secoli successivi. Oggi, si pu ammirare la grande vasca quadrangolare, un tempo alimentata da una sorgente le cui acque scendevano a cascata dal ninfeo soprastante. I poteri di queste acque furono decantati dai maggiori autori latini: Seneca, Plinio, Tito e Virgilio. Nella zona, altre due testimonianze archeologiche appartenute alla dinastia dei Flavi: la Villa di Tito a Castel Sant'Angelo e il Ninfeo dei Flavi a Borgovelino. La storia, narra che l'imperatore Tito Flavio Vespasiano, mor a Cotilia, dove si era recato per curarsi alle terme, il 23 giugno del 79 dopo Cristo. Al momento della morte, giunta inattesa, l'imperatore si alz dal letto dicendo: Un imperatore muore in piedi.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news