LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TURISMO. Pietraperzia, per i siti archeologici finanziamenti statali ed europei. Approvati i Pit, in arrivo oltre un milione di euro
Gaetano Milino
GIORNALE DI SICILIA ED ENNA




PIETRAPERZIA. Sono stati approvati i Pit Programmi di Insediamento Turistico - "Enna Turismo, tra Archeologia e Natura" per la sistemazione e valorizzazione di tre siti archeologici di Pietraperzia. arrivata anche la ratifica da parte della Corte dei Conti. I progetti, finanziati da Stato e Comunit Europea, coinvolgono sei Comuni: Pietraperzia, Enna, Aidone, Piazza Armerina, Villarosa e Calascibetta. Nei mesi scorsi era stato approvato il Pit per la riscoperta dell'antico teatro di Morgantina. Ora arriva il via libera ai tre Pit di Pietraperzia. I progetti pietrini si riferiscono alla sistemazione e valorizzazione dei siti archeologici Runzi, Rocche e Cuddarudi Krastu-Tomamb. Il finanziamento totale per i sei Comuni ammonta a 36 milioni 410 mila eura. Per i Progetti di Pietraperzia invece di un milione e 32 mila euro a cui si aggiunge un finanziamento del Comune di circa 91 mila euro. Sono invece in via di approvazione i progetti per la valorizzazione del villaggio capannicolo a ridosso del castello di Lombardia di Enna, Villa Romana del Casale di Piazza Armerina, Museo Archeologico di Morgantina e Valle del Moreno di Calascibetta e Villarosa.
Per i tre Pit di Pietraperzia le procedure per le gare di appalto verranno completate entro tre mesi e subito dopo partiranno i lavori che dureranno circa dodici mesi. I progetti Pit sono stati redatti dagli architetti pietrini Armando Laureila e Giuseppe Paolino, dall'archeologo ennese Enrico Giannitrapani, dal geologo pietrino Salvatore Palascino, dall'agronomo barrese Cateno Ferreri e dal botanico Giuovanni Bevilacqua di Pietraperzia. A sovrintendere come responsabile unico del procedimento, l'architetto pietrino Paolo Sillitto. Gli interventi Pit di Pietraperzia prevedono il miglioramento della accessibilit ai siti che verranno acquisiti al demanio e perimetrali. Allo stato attuale solo Runzi di propriet demaniale. Verranno realizzati anche percorsi di visite, tabulazioni didattiche oltre al recupero e miglioramento ambientale dei siti con la pulitura ed integrazione della vegetazione. Sar inoltre avviata la ricerca con indagini di superficie, saggi e scavi archeologici. Runzi l'unico sito finora esplorato dalla Sovrintendenza.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news