LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Castello chiuso a Celano. Il Comune vuole chiarezza
Dante Cardamone
CENTRO Avezzano


Castello chiuso a Celano. Il Comune vuole chiarezza


CELANO. La chiusura del castello Piccolomini, il giorno di pasquetta, ha suscitato un coro di proteste da parte di cittadini, commercianti e, soprattutto, dell'amministrazione comunale. Per l'intera mattinata di ieri l'assessore alla Cultura, Carmine Torrelli, ha ripetutamente tentato di mettersi in contatto con i responsabili della Soprintendenza ai beni culturali per fare chiarezza.
Ci che si vuole sapere sono le motivazioni che hanno portato a non aprire l'importante monumento in un giorno di festa. Quello che accaduto un fatto molto grave, sostiene l'esponente dell'esecutivo di centrodestra. Un danno per l'immagine della citt che luned dell'angelo stata letteralmente presa d'assalto da moltissimi turisti. Torrelli si dice contrariato dall'intera vicenda, che definisce del tutto inaccettabile. Dall'esecutivo hanno spiegato che lamministrazione si sta adoperando con molti sforzi per portare il turismo in citt e che tali episodi non possono essere assolutamente accettati. Andremo fino in fondo per sapere cosa sia successo, insiste il consigliere comunale, Ezio Ciciotti, vogliamo che si faccia chiarezza, non possibile che in un giorno tanto importante, quale quello di Pasquetta, con la citt invasa dai turisti, il maniero rimanga chiuso. Ciciotti racconta che la mattina di luned stato chiamato dai vigili urbani di servizio nella zona del castello, una volta arrivato sul posto, dall'ufficio turistico della citt hanno tentato di contattare i responsabili che gestiscono il monumento. Per telefono ci hanno detto che i dipendenti si trovavano in uno stato di agitazione, spiega ancora Ciciotti, ma oggi (ieri per chi legge), una volta chiamati gli uffici che si trovano all'interno del castello, ci hanno parlato di un'altra situazione. Praticamente l'apertura dei monumenti nei giorni festivi regolata da un progetto volontario del ministero dei Beni culturali. Insomma, i monumenti si tengono aperti se i dipendenti accettano di lavorare anche nei giorni di festa, quest'anno, evidentemente, a Celano non hanno aderito. Critiche per l'accaduto anche dai commercianti titolari di esercizi commerciali del centro (tutti aperti per il giorno di pasquetta).
Ci siamo vergognati della figura che ha fatto la nostra citt, hanno spiegato, per tutto l'arco della giornata i turisti hanno criticato la chiusura del castello e poi, ovviamente, ne hanno chiesto a noi le motivazioni che non sappiamo e non conosciamo. stato veramente un giorno non gratificante per Celano. Anche molti cittadini hanno protestato, riteniamo inaccettabile tale situazione e chiediamo che si faccia chiarezza sulla vicenda per evitare che in futuro si ripeti una cosa del genere.




news

11-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news